ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11122019-220613


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
CAPPELLINI, SUSANNA
URN
etd-11122019-220613
Title
Valutazione della qualità di ovociti ed embrioni in pazienti affette da endometriosi: dall'analisi morfologica tradizionale ai sistemi time-lapse
Struttura
BIOLOGIA
Corso di studi
BIOLOGIA APPLICATA ALLA BIOMEDICINA
Supervisors
relatore Dott. Artini, Paolo Giovanni
Parole chiave
  • time-lapse
  • PMA
  • endometriosi
  • ovociti
  • embrioni
Data inizio appello
09/12/2019;
Consultabilità
Secretata d'ufficio
Riassunto analitico
L’ endometriosi è una condizione patologica progressiva, estrogeno-dipendente, caratterizzata dallo sviluppo di tessuto endometriale funzionale in sedi ectopiche (tube di Falloppio, peritoneo, ovaio). Questa patologia va ad inficiare una serie di processi che sono fisiologicamente coinvolti nella riproduzione.Con il presente studio si è voluto analizzare la qualità di ovociti ed embrioni provenienti da donne affette da endometriosi rispetto ad un gruppo di controllo andando a valutare una serie di parametri sia qualitativi che quantitativi. Lo studio è stato condotto utilizzando, in parallelo, due sistemi di valutazione (statico e dinamico) che sono stati messi a confronto al fine di ottenere la miglior selezione di embrioni in termini di qualità.Dai risultati ottenuti è emersa una significatività tra le pazienti con endometriosi e le pazienti di controllo per quanto riguarda i seguenti parametri: età, ovociti recuperati, maturità nucleare degli ovociti, zigoti 2PN ottenuti, evolutività degli embrioni e grado embrionale. Non è stata riscontrata, invece, una differenza significativa per quanto riguarda la cinetica embrionale nelle prime fasi dello sviluppo (fino allo stadio a 4C).
Con entrambi i sistemi è stata confermata la tendenza, da parte degli embrioni di pazienti con endometriosi, a peggiorare il loro grado di frammentazione iniziale nel corso delle divisioni cellulari, mettendo in evidenza la loro scarsa qualità. Inoltre, lo studio ha messo in evidenza un maggior sviluppo di embrioni multinucleati nelle pazienti con endometriosi rispetto alle pazienti di controllo (20% vs 5%).
Infine, dall’esame degli outcome riproduttivi nei gruppi caso-controllo, in entrambi i metodi è emersa una importante differenza in termini di gravidanze ottenute tra il gruppo endometriosi e il gruppo di controllo (14,3% vs 56% nel sistema dinamico/ 22% vs 44,4% nel sistema statico). Per quanto riguarda il numero di aborti, è risultato maggiore nelle pazienti con endometriosi (18% delle pazienti del gruppo di controllo rimaste incinta sono andate incontro ad aborto vs 40% delle pazienti con endometriosi).
File