ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11112014-104109


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
BRACCI, ELENA
URN
etd-11112014-104109
Title
Corruzione in atti giudiziari
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Prof. De Francesco, Giovannangelo
Parole chiave
  • corruzione
  • atti giudiziari
  • favorire o danneggiare parte processuale
Data inizio appello
02/12/2014;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Questa tesi tratta di uno dei fenomeni più subdoli, insidiosi e complicati che possa esistere nello scenario della corruzione: stiamo parlando della corruzione in atti giudiziari. Questo lavoro si promette di analizzare, in ogni sfaccettatura strutturale, questo particolare reato disciplinato all’art. 319 –ter del c.p. Dallo sfondo culturale in cui si annida questo fatto, ci si accingerà a intraprendere un percorso interpretativo ed evolutivo della fattispecie che sfocerà nella presa d’atto e soprattutto nella presa di coscienza di questa condizione all’interno della realtà odierna, oppressa e filtrata ineluttabilmente da questo malcostume. <br>Si procederà all’analisi di questo fenomeno corruttivo con la sua collocazione sistematica e morfologia giuridica - sociale di cui è connotata. Si porrà successivamente, in termini di paragone, la relativa fattispecie, disciplinata all’interno del nostro ordinamento – e recentemente modificata dalla Legge anticorruzione n. 190 del 2012 - con lo scenario giuridico internazionale. Saranno approfonditi tutti i suoi componenti giuridici e le sue forme di manifestazione ed infine si concluderà questo lavoro con la dimostrazione di un possibile concorso di tale reato con altre fattispecie incriminatrici alla luce di alcune pronunce della Suprema Corte. <br>
File