ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11112007-173157


Thesis type
Tesi di laurea vecchio ordinamento
Author
FULCERI, TIZIANO
URN
etd-11112007-173157
Title
Nuove tecniche diagnostiche non distruttive applicate allo studio di ponti
Struttura
INGEGNERIA
Corso di studi
INGEGNERIA CIVILE
Commissione
Relatore Prof. Marchisio, Mario
Relatore Prof. Caramelli, Stefano
Parole chiave
  • Geofisica
  • Interferometro
  • Georadar
  • Sismica
  • Geolettrica
Data inizio appello
17/12/2007;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
17/12/2047
Riassunto analitico
Le metodologie di prospezione non distruttive hanno di recente trovato una grande applicazione in molti settori dell’ingegneria civile per alcune principali ragioni. Risultano infatti molto più economiche se applicate su grande scala, assai più affidabili, operativamente più rapide e le misure, assistite da calcolatori, sono di semplice esecuzione. Inoltre, a parità di costi o tempi di implementazione, risultano di gran lunga più significative poiché in genere non sono puntuali ma rappresentano aree o volumi di estensione rilevante. <br>Le tecnologie non distruttive di moderna concezione si stanno affermando, inoltre, come uno standard nell’ambito del monitoraggio delle sovrastrutture stradali, aeroportuali e ferroviarie. <br>Le caratteristiche vantaggiose dei metodi non distruttivi possono rappresentare e rappresentano già in alcuni casi delle prospettive interessanti nella programmazione ed attuazione degli interventi manutentori in regime di ordinarietà e straordinarietà. <br>La presente tesi si propone di studiare alcune di queste metodologie ed infine di applicarle allo studio di ponti proprio per metterne in evidenza la loro utilità nel campo dell’ingegneria civile. <br>
File