logo SBA

ETD

Digital archive of theses discussed at the University of Pisa

 

Thesis etd-11102023-130741


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
LA ROSA, BENEDETTA
URN
etd-11102023-130741
Thesis title
L'evoluzione delle forme di tutela dell'interesse legittimo: dall'annullamento alla dichiarazione di illegittimità del provvedimento.
Department
GIURISPRUDENZA
Course of study
GIURISPRUDENZA
Supervisors
relatore Prof.ssa Giomi, Valentina
Keywords
  • azione di annullamento
  • interesse a ricorrere
  • azione risarcitoria
  • interesse legittimo
Graduation session start date
04/12/2023
Availability
None
Summary
Questo elaborato si pone come scopo principale quello seguire analiticamente l’evoluzione storico-giuridica dell’interesse legittimo e della tutela offerta a tale situazione giuridica.
Il fine viene perseguito partendo dal riconoscimento dell’interesse in quanto tale, avutosi grazie alla l. 31 marzo 1889, n. 5992 -tale istituto, infatti, fino alla prima metà del diciannovesimo secolo, non era nemmeno marginalmente preso in considerazione e, ancora nella legge 20 marzo 1865, tali interessi vengono ‘qualificati’ come affari, proprio per mettere in luce la loro assoluta irrilevanza giuridica-.
Da questo momento in poi, grazie ad un’importante e coordinato lavoro dottrinale, giurisprudenziale e legislativo, l’interesse legittimo inizierà a prendere forma e ad ottenere, gradualmente, la rilevanza che merita.
Sicché, in poco più di un secolo, si succederanno il riconoscimento della tutela dei soli interessi legittimi oppositivi, al quale poi si affiancherà il riconoscimento della tutela degli interessi legittimi pretensivi, culminata con il riconoscimento, ad opera della sentenza della Corte di Cassazione 22 luglio 1999, n. 500, della tutela (e dell’azione) risarcitoria, che va ad aggiungersi alla più tipica e storica azione di annullamento.
In particolare, verrà approfondita nel dettaglio l’azione di annullamento e l’evoluzione degli effetti demolitori prodotti dall’accoglimento di questa;
si cercherà di ricostruire le nozioni di interesse legittimo e di interesse ad agire;
e, infine, si analizzerà la responsabilità (aquiliana) della Pubblica Amministrazione e la tutela risarcitoria offerta a chi subisca un danno ingiusto.
File