ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11092011-120648


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC5
Author
LELLA, FILIPPO
URN
etd-11092011-120648
Title
PROGETTO POLO INTERSCAMBIO MODALE DEL TRASPORTO PUBBLICO E PRIVATO IN STAZIONE DI LUCCA; NUOVO TERMINAL-BUS E PARCHEGGIO MULTIPIANO.
Struttura
INGEGNERIA
Corso di studi
INGEGNERIA EDILE - ARCHITETTURA
Commissione
relatore Prof. Castiglia, Roberto
tutor Prof. Pratelli, Antonio
correlatore Dott.ssa Beconcini, Maria Luisa
Parole chiave
  • restauro architettonico
  • urbanistica
  • composizione architettonica
  • trasporti
  • organizzazione viabilità
Data inizio appello
01/12/2011;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
01/12/2051
Riassunto analitico
Il lavoro di tesi si è sviluppato in gran parte presso la Polis S.p.A., società partecipata del Comune di Lucca. Tale società è stata incaricata dallo stesso Comune di procedere alla definizione del progetto nell’area di intervento secondo le previsioni degli strumenti urbanistici (Piano Norma 2 del R.U.) nonché la riqualificazione dell’area ex scalo merci FF.SS. di Lucca. Tale ipotesi di riqualificazione sarà perciò presentata al Comune di Lucca per la sua concreta realizzazione nei prossimi anni due o tre anni.<br>Il progetto prevede la possibilità di rispondere all’aumento della domanda di sosta dei veicoli tramite la realizzazione di un parcheggio scambiatore multipiano e di un parcheggio a raso; l’ubicazione dell’edificio multipiano è previsto in parte sulla superficie attualmente occupata da un fabbricato dismesso (ex magazzino merci, fabb. A), che, secondo il progetto proposto nella tesi prevede 4 piani complessivi per una capacità massima di 295 posti auto; l’ubicazione del parcheggio a raso è prevista nella parte sud dell’area, parcheggio riservato alla sosta degli utenti che svolgono le proprie attività nelle zone adiacenti o nel centro storico con la previsione di abbonamenti da concordare con l’ente ferrovie.<br>Altra indicazione fornita nel Progetto Norma è la dislocazione, nella suddetta area, dell’attuale stazione dei pullman (urbani ed extraurbani), in modo da realizzare un efficiente polo di interscambio ferro-gomma.<br> L’ambito di intervento per la realizzazione dell’autostazione degli autobus occuperà la parte nord del secondo ex magazzino merci (fabb.B) e tutta la zona est dell’area in esame. Il nuovo terminal dei bus progettato è in grado di ospitare tutti gli autobus della VAIbus ed è munito di isole pedonali di servizio ai passeggeri. Per il fabbricato B è previsto il riuso per destinarlo a biglietteria VAIbus , i locali di servizio all’autostazione e all’attività di servizio ambulanze della Misericordia. L’area residua del fabbricato B è suscettibile di ospitare locali commerciali.<br><br>
File