ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11092011-094712


Thesis type
Tesi di dottorato di ricerca
Author
CASULA, DANIELA
URN
etd-11092011-094712
Title
Etica e infanzia: una sfida per la riflessione bioetica.
Settore scientifico disciplinare
M-FIL/03
Corso di studi
DISCIPLINE FILOSOFICHE
Commissione
tutor Prof. Bartolommei, Sergio
Parole chiave
  • bioetica
  • autonomia
  • minori
Data inizio appello
15/12/2011;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Il presente lavoro di ricerca si propone di offrire un contributo alla ridefinizione dello status morale del minore da un punto di vista bioetico. Partendo da un’analisi critica della bioetica tradizionale, che si concentra principalmente sulle questioni etiche inerenti al mondo degli adulti, siano essi pazienti o genitori/tutori di pazienti minori, cercheremo di dimostrare l’importanza di ridisegnare un nuovo approccio bioetico per le questioni morali che coinvolgono il paziente minore. Abbandonando il pregiudizio “adultocentrico” tipico di gran parte della riflessione morale tradizionale, viene proposto un approccio che oltre a mostrare i limiti di una critica morale troppo spesso incentrata sulle sole decisioni genitoriali, si interroghi sulla validità stessa delle giustificazioni di tale potere decisionale. La convinzione che il minore, in quanto tale, sia immaturo, incapace e bisognoso della tutela genitoriale nell’ambito delle scelte mediche (e non solo) ad un’analisi più attenta si rivela come acritica e profondamente influenzata da pregiudizi più che da evidenze empiriche. La confutazione di tali pregiudizi da una parte e l’abbandono della più diffusa versione del concetto di autonomia in favore di una visione dinamica e relazionale dall’altra, metteranno in evidenza la necessità di rivalutare le convinzioni morali più diffuse sulle limitate capacità del minore e a porre in discussione l’idea che le decisioni mediche che lo riguardano siano esclusivo appannaggio dei genitori.
File