ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11032006-131501


Thesis type
Tesi di laurea vecchio ordinamento
Author
Mantilli, Luca
URN
etd-11032006-131501
Title
Polisilossani reticolati, funzionalizzati con leganti chirali, per la catalisi eterogenea enantioselettiva.
Struttura
SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI
Corso di studi
CHIMICA
Commissione
Relatore Dott. Mandoli, Alessandro
Relatore Prof. Pini, Dario
Parole chiave
  • polisilossani
  • catalisi enantioselettiva
  • leganti chirali
Data inizio appello
20/11/2006;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
20/11/2046
Riassunto analitico
Come sviluppo di precedenti studi condotti in questo gruppo di ricerca, il presente lavoro di Tesi si è incentrato sull’esplorazione di un innovativo metodo di eterogeneizzazione covalente di leganti e sistemi catalitici chirali in matrici polisilossaniche reticolate.<br>Con lo scopo di mettere in evidenza le potenzialità e gli eventuali limiti di questo approccio alla preparazione di catalizzatori IPB (Insoluble Polymer Bound) per trasformazioni enantioselettive eterogenee, sono stati scelti due tipi di sistemi chirali, il 2,2’-diidrossi¬binafta¬lene (BINOL) e le ossazaborolidine (OAB) derivanti da leganti di tipo prolinolico.<br>Per poter effettuare l’immobilizzazione, in una struttura siliconica, di derivati di questo tipo, sono state sviluppate sintesi di leganti modificati, caratterizzati dalla presenza di gruppi olefinici terminali, legati ai nuclei chirali mediante lunghe catene alifatiche. Utilizzando reazione di idrosililazione Pt-catalizzata, questi derivati sono stati legati covalentemente ad un copolimero commerciale poli(dimetilsilossano-co-metilidrosilossano) (PMHS) ed il sistema macromolecolare è stato reso insolubile per reticolazione con polisilossani divinilterminati (PDMS-DV).<br>I leganti o catalizzatori supportati, ottenuti per questa via, sono stati caratterizzati valutandone differenti caratteristiche, quali la capacità di complessare Ti(IV) per i materiali IPB-BINOL ed il contenuto di azoto per quelli IPB-OAB.<br>Nella parte conclusiva di questa Tesi, è stato inoltre studiato l’impiego di questi nuovi sistemi catalitici eterogeneizzati in trasformazioni enantioselettive opportune, scegliendo reazioni di addizione a carbonili, in catalisi di Ti(IV), per i materiali IPB-BINOL e la riduzione di acetofenone
File