logo SBA

ETD

Digital archive of theses discussed at the University of Pisa

 

Thesis etd-10282022-124921


Thesis type
Tesi di specializzazione (4 anni)
Author
PICARIELLO, MIRIANA
URN
etd-10282022-124921
Thesis title
Valutazione preoperatoria della profondità di invasione nel carcinoma a cellule squamose del cavo orale mediante ecografia intraorale con sonda ad alta frequenza VS risonanza magnetica: uno studio di coorte prospettico osservazionale
Department
PATOLOGIA CHIRURGICA, MEDICA, MOLECOLARE E DELL'AREA CRITICA
Course of study
OTORINOLARINGOIATRIA
Supervisors
relatore Dott. Fiacchini, Giacomo
Keywords
  • ecografia intraorale ad alta frequenza
  • carcinoma a cellule squamose del cavo orale
  • RM
  • profondità d'invasione
Graduation session start date
15/11/2022
Availability
Withheld
Release date
15/11/2092
Summary
L'approccio terapeutico di prima linea per il carcinoma a cellule squamose della cavità orale (OCSCC) è la resezione chirurgica completa. La valutazione preoperatoria della profondità di invasione (cDOI) è fondamentale per pianificare la strategia chirurgica più adeguata.
La risonanza magnetica (MR) e l'ecografia intraorale (US) si sono dimostrate, come evidenziano studi recenti presenti in letteratura, di grande valore per la stima preoperatoria della profondità di invasione (DOI).
Lo scopo di questo studio è di valutare l'accuratezza di un nuovo dispositivo diagnostico, l'ecografia intraorale ad altissima frequenza (UHFUS), VS MR nella valutazione di cDOI nei carcinomi del cavo orale, comparato alla valutazione istologica definitiva (pDOI). scopo secondario era valutare l' affidabilità delle metodiche sulla base dimensionale del tumore (<4mm;4-8mm;>8mm)
Materiali e metodi Sono stati valutati 22 pazienti con 24 neoformazioni a motivo di tumori sincroni, con OCSCC studiati come cT1-T3 non trattati in precedenza. I pazienti sono stati stadiati sia con MR che con UHFUS.
Lo studio ha esaminato l'accuratezza di MR e UHFUS nella valutazione del DOI in OCSCC rispetto alla valutazione istologica (pDOI).
Entrambe le tecniche radiologiche hanno mostrato elevate prestazioni e affidabilità per la corretta identificazione del cDOI. l'ecografia si è dimostrata superiore nella valutazione delle lesioni superficiali.
Conclusioni L'ecografia intraorale ad alta frequenza ha un grande potenziale nella determinazione preoperatoria del DOI e può fornire una guida aggiuntiva per una pianificazione ottimale della terapia per i pazienti con OSCC.
Entrambi gli esami radiologici tuttavia sono approcci validi per la determinazione preoperatoria del DOI , sebbene con differenti profili e indicazioni di costo-efficacia

The firstline therapeutic approach for oral cavity squamous cell carcinoma (OCSCC) is complete surgical resection. Preoperative assessment of depth of invasion (cDOI) is crucial to plan the most adequate surgical strategy. Magnetic resonance (MR) and intraoral ultrasonography (US) have been reported to be of great value for preoperative estimation of depth of invasion (DOI).
The aim of this study was to evaluate the accuracy of new diagnostic device, high frequency intraoral ultrasonography (UHFUS), VS MR in evaluating cDOI in OCSCC compared to histological evaluation (pDOI).
Materials and methods 24 previously untreated patients with cT1-T3 OCSCC were reviewed. Patients were staged with both MR and UHFUS. The study investigated the accuracy of MR and UHFUS in evaluating DOI in OCSCC compared to histological evaluation (pDOI).
Both radiological techniques showed high performance for the correct identification.
Conclusion Intraoral US has potential in preoperatively determining tumor DOI and may provide additional guidance for optimal planning of therapy for OSCC patients. Both examinations were valid approaches for preoperative determination of DOI in OCSCC, although with different cost-effectiveness profiles and indications
File