logo SBA

ETD

Digital archive of theses discussed at the University of Pisa

 

Thesis etd-10252019-155215


Thesis type
Tesi di specializzazione (4 anni)
Author
LIBERTINI, PAOLO
URN
etd-10252019-155215
Thesis title
Potenziali predittori neuropsicologici di conversione a Malattia di Alzheimer nel Mild Cognitive Impairment
Department
MEDICINA CLINICA E SPERIMENTALE
Course of study
NEUROLOGIA
Supervisors
relatore Dott.ssa Tognoni, Gloria
Keywords
  • neuropsychology
  • Mild Cognitive Impairment
  • Alzheimer's Disease
  • semantic memory
  • verbal fluency
Graduation session start date
14/11/2019
Availability
Withheld
Release date
14/11/2089
Summary
La Malattia di Alzheimer (AD) è la causa più comune di demenza degenerativa. Nonostante la mole di ricerche accumulatasi negli anni con lo scopo di individuarne le cause, a tutt’oggi gli eventi responsabili della cascata patogenetica non sono ancora compresi. Il principale fattore di rischio per il suo sviluppo rimane l’età. Il sintomo caratterizzante la patologia è rappresentato dal declino progressivo della memoria. Il Mild Cognitive Impairment (MCI), in particolare con interessamento del dominio mnesico, è considerato spesso una fase di transizione tra l’invecchiamento non patologico e la AD. La valutazione psicometrica ha permesso di attribuire una probabilità di progressione in AD dallo status di MCI, ma nessuna misura, presa singolarmente, si è dimostrata pienamente affidabile. L’obiettivo di questo studio è di individuare potenziali predittori neuropsicologici di conversione in un campione di MCI amnesico attraverso la somministrazione combinata di test di apprendimento e di fluenza verbale.
File