ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-10232018-160846


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
BATIGNANI, ALICE
URN
etd-10232018-160846
Title
il Phàntasma in Platone
Struttura
CIVILTA' E FORME DEL SAPERE
Corso di studi
FILOSOFIA E FORME DEL SAPERE
Commissione
relatore Prof. Centrone, Bruno
Parole chiave
  • Phàntasma
Data inizio appello
12/11/2018;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
12/11/2021
Riassunto analitico
Riflessione sul concetto di "phàntasma" e su come sia esso relazionato a quello di "phantasìa" nonché a quelli di "dòxa" e di "aìsthesis", nella filosofia di Platone e, marginalmente, in quella di Aristotele.
L'apparenza, la sembianza, l'immagine; possiamo parlare di realtà, verità, falsità? Ogni visione è illusoria, dal momento che è legata ai sensi e lontana dalle Idee? In ultima analisi: che ruolo ha la razionalità nella sua formazione/elaborazione da parte della mente? Il soggetto è cosciente della propria percezione e soprattutto del fatto che la sua è una percezione parziale e individuale, se ne forma una opinione? Di conseguenza, esiste un fondo di ogettività in un phàntasma, oppure esso si presta come strumento decettivo per colui che, come il sofista, mira a manipolare la realtà a proprio favore?
File