ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-10232004-171333


Thesis type
Tesi di laurea vecchio ordinamento
Author
Viviani, Ylenia
email address
eohths@tin.it
URN
etd-10232004-171333
Title
Studio del recettore A2a dell'adenosina in piastrine di soggetti affetti da disturbo bipolare in trattamento con antipsicotici tipici ed atipici
Struttura
SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI
Corso di studi
SCIENZE BIOLOGICHE
Commissione
relatore Prof. Martini, Claudia
Parole chiave
  • recettore
  • A2a
  • disturbo bipolare
Data inizio appello
15/11/2004;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
15/11/2044
Riassunto analitico
Il presente lavoro di tesi ha avuto come scopo l’indagine biochimica del recettore A2a dell’adenosina in piastrine ottenute dal sangue di soggetti di controllo e pazienti afferenti alle strutture assistenziali della U. Psichiatria Universitaria dell’Ospedale S. Chiara di Pisa, con diagnosi secondo il D.S.M.-IV di disturbo bipolare e in cura con antipsicotici tipici e atipici.<br>Mediante analisi di immunoprecipitazione e Wester-Blotting, è stata messa in evidenza, per la prima volta, la presenza del recettore D2 della dopamina a livello piastrinico e la sua associazione e coimmunoprecipitazione con il recettore A2a dell’adenosina. <br>Sono stati poi determinati i parametri di binding all’equilibrio (affinità e densità recettoriale) del recettore A2a dell’adenosina utilizzando il radioligando antagonista A2a selettivo ZM241385 triziato.<br>Dalle analisi delle curve di saturazione e relativi Scatchard Plot condotti sulle membrane di piastrine di soggetti psicotici, è stato osservato un aumento della densità recettoriale e dell’affinità del radioligando nei soggetti in cura con antipsicotici tipici.<br>Incubando delle aliquote di sangue di soggetti sani con un antipsicotico tipicoed effettuando su queste analisi di binding, è stato dimostrato che il farmaco non agiva a livello periferico, ma i risultati erano una conseguenza dell’alterazione del turn-over proteico a livello centrale.<br>
File