ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-10212015-201412


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
ROSINI, NICCOLO'
email address
nicco.rosini@gmail.com
URN
etd-10212015-201412
Title
Oggetti affettivi e prodotti user-friendly: il ruolo della personalità all'interno dell'interazione uomo-macchina.
Struttura
INGEGNERIA DELL'ENERGIA, DEI SISTEMI, DEL TERRITORIO E DELLE COSTRUZIONI
Corso di studi
INGEGNERIA GESTIONALE
Supervisors
relatore Ing. Fantoni, Gualtiero
Parole chiave
  • user friendly
  • affective object
  • human computer interaction
  • interazione uomo macchina
  • oggetti affettivi
  • personality friendly
Data inizio appello
25/11/2015;
Consultabilità
Parziale
Data di rilascio
25/11/2085
Riassunto analitico
The thesis wants to introduce two new concepts in the field of human-computer interaction. After an introduction of the psychological theory as a reference in our research, the paradigm of Affective Internet of Things, (AIoT) is presented. Strictly linked with AIoT the paradigm of personality-friendly products is also investigated after. Both the models have been tested through a series of simulations and experiments; other kinds of evidences are included in the conclusions. In the AIoT each smart object can be associated with a specific personality and its own emotional state can abstracted. The goal of this study is to encourage affection by improving communication and empathic skills of everyday-life objects. Through the paradigm of personality-friendly products we propose a methodology for categorization of interactive products. This classification identifies the compatibility between the personalities and the way in which each system interacts with the user.


La tesi vuole introdurre due nuovi concetti nel campo dell’interazione uomo-macchina. Dopo un’introduzione alla teoria psicologica presa a riferimento nelle nostre ricerche, viene presentato e messo alla prova il paradigma dell’Internet delle cose affettivo (Affective Internet of Things, AIoT). Nel seguito viene esposto e testato il paradigma dei prodotti personality-friendly. I modelli sono suffragati da due serie di esperimenti e da evidenze di altra natura riportate nelle conclusioni. Nell’AIoT ogni oggetto intelligente può essere associato ad una specifica “personalità” e può astrarre il proprio “stato emotivo”, così da migliorare le capacità comunicative e le doti empatiche di oggetti dall’aspetto comune. Nel paradigma dei prodotti personality-friendly è proposta una metodologia capace di classificare i prodotti interattivi sulla base delle personalità compatibili al modo con cui ogni sistema dialoga con l’utente.
File