ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-10192015-192026


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
GHELARDI, BENEDETTA
URN
etd-10192015-192026
Title
Le società partecipate dallo Stato
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Prof.ssa Passalacqua, Michela
Parole chiave
  • società
  • partecipate
  • privatizzazioni
  • partecipazioni pubbliche
Data inizio appello
09/12/2015;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
L&#39;economia italiana si caratterizza per la presenza diffusa di società partecipate da soggetti pubblici, tale fenomeno ebbe inizio durante l&#39;epoca fascista con l&#39;introduzione delle prime società partecipate, quali Iri, Eni ecc. Tra il 1920 e il 1950 l&#39;intervento dello Stato nell&#39;economia crebbe in modo vertiginoso. Lo Stato divenne uno dei principali investitori e azionisti, avendo un ruolo di committente di primo piano sull&#39;economia.<br>L&#39;intervento pubblico nell&#39;economia cominciò ad attenuarsi nei primi anni &#39;60, in concomitanza di gravi perdite economiche, nell&#39;ambito delle stesse partecipazioni statali, per numerosi sprechi e cattive gestioni.<br>In seguito, a partire dagli anni &#39;90 fu avviato un processo di privatizzazione,il cui scopo era quello di ridurre il debito pubblico e di salvaguardare l&#39;occupazione. L&#39;Italia, in quel periodo si trovava in un periodo di forte crisi economica, istituzionale e politica.<br>In tale processo si distinguevano due fasi: una, volta a trasformare le aziende autonome e degli enti pubblici in società per azioni e l&#39;altra,volta a procedere alla vendita delle azioni pubbliche.<br>A proposito delle società pubbliche, oggi sorgono numerosi dibattiti tra dottrina e giurisprudenza sulla natura e sul regime giuridico delle società.
File