ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-10172018-150345


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
VETERE, ELENA
URN
etd-10172018-150345
Title
Trattamento dei sarcomi dei tessuti molli avanzati e del carcinoma ovarico recidivante con il farmaco di origine marina Trabectedina.
Struttura
FARMACIA
Corso di studi
FARMACIA
Commissione
relatore Prof.ssa Nieri, Paola
Parole chiave
  • trabectedina
  • ecteinascidina-743
  • sarcomi dei tessuti molli avanzati
  • cancro ovarico
  • farmaco orfano
  • malattie rare
Data inizio appello
07/11/2018;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
La trabectedina (ET-743) è un alcaloide marino isolato dal tunicato caraibico Ecteinascidia turbinata, con una struttura chimica caratterizzata da tre anelli di tetraidroisochinolina fusi. Due di questi anelli danno l'interazione covalente con il solco minore della doppia elica del DNA,
mentre il terzo anello sporge dal duplex del DNA, permettendo interazioni con
proteine ​​nucleari adiacenti. Le interazioni chimiche del composto innescano una cascata di eventi che interferiscono con diversi fattori di trascrizione, proteine ​​leganti il ​​DNA e percorsi di riparazione del DNA, probabilmente diversi da altri agenti che interagiscono con il DNA. La trabectedina causa anche la modulazione della produzione di citochine e chemochine da tumore a cellule normali, suggerendo che l'attività antitumorale avviene anche sul microambiente tumorale.
È indicato per l'uso in pazienti con sarcoma dei tessuti molli avanzati (STS) che hanno progredito
nonostante abbia ricevuto precedenti trattamenti con antracicline e ifosfamide o in coloro che non sono in grado di ricevere questi agenti. E 'anche approvato nel UE in combinazione con doxorubicina liposomiale pegilata per il trattamento di carcinoma ovarico ricorrente sensibile al platino.
File