ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-10172016-101852


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
RANIERI, MARTA
URN
etd-10172016-101852
Title
Creazione e Resistenza: Letteratura marginale e dissidente nel Cile Postdittatoriale. Proposta di traduzione di Los Vigilantes di Diamela Eltit
Struttura
FILOLOGIA, LETTERATURA E LINGUISTICA
Corso di studi
TRADUZIONE LETTERARIA E SAGGISTICA
Supervisors
relatore Ghezzani, Alessandra
Parole chiave
  • traduzione
  • letteratura ispanoamericana
  • Diamela Eltit
  • dittatura cilena
  • Cile
Data inizio appello
07/11/2016;
Consultabilità
Parziale
Data di rilascio
07/11/2019
Riassunto analitico
Il presente lavoro di tesi magistrale si propone di presentare la figura di Diamela Eltit, autrice cilena che inizia a scrivere negli anni della dittatura di Augusto Pinochet, e la traduzione di uno dei suoi romanzi, Los Vigilantes. Nel capitolo introduttivo vengono fornite informazioni sulla vita dell'autrice e sulla sua formazione artistica e letteraria. Viene poi analizzato il contesto storico e letterario in cui vive e scrive poiché questo influisce molto sulla scelta delle tematiche e sullo stile dell'autrice cilena. Nel secondo capitolo l'attenzione si concentra sui principali aspetti della scrittura di Diamela Eltit: gli obiettivi che si propone attraverso le sue opere, le tematiche privilegiate e le scelte stilistiche. Si fornisce poi un'analisi dettagliata del romanzo che è stato tradotto, concentrando l'attenzione sulle molteplici interpretazioni e letture che il testo ammette. L'ultimo capitolo è dedicato al commento alla traduzione di Los Vigilantes. In esso è stato indicato l'approccio traduttivo scelto per intraprendere la traduzione, si è scelto poi di analizzare separatamente le voci narranti dei due protagonisti indicandone le peculiarità stilistiche e le principali soluzioni traduttive.
File