ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-10142018-224845


Thesis type
Tesi di dottorato di ricerca
Author
CASTIGLIONE, MICHELA
URN
etd-10142018-224845
Title
La problematica ricostruzione di un regime di protezione internazionale per i migranti ambientali
Settore scientifico disciplinare
IUS/13
Corso di studi
SCIENZE GIURIDICHE
Commissione
tutor Di Filippo, Marcello
Parole chiave
  • NON REFOULEMENT
  • TEORIA OBBLIGHI POSITIVI
  • SOCIAL PARADIGM
  • MIGRANTI AMBIENTALI
  • STATUS DI RIFUGIATO
Data inizio appello
18/10/2018;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
18/10/2021
Riassunto analitico
La presente tesi ha per oggetto i movimenti migratori indotti da fattori ambientali e il loro inquadramento sotto il profilo del diritto internazionale e regionale.<br>La prima parte (capitoli 1-2) inquadra il fenomeno delle migrazioni collegate a fattori ambientali e le sue cause, naturali o dovute ad attività umane. <br>La seconda parte (capitoli 3-7) esamina gli strumenti internazionali potenzialmente o concretamente applicabili ai migranti ambientali sulla base del contenuto delle norme, di teorie dottrinali o di interpretazioni seguite nella prassi applicativa degli strumenti giuridici. In particolare, sono esaminate la Convenzione di Ginevra del 1951 sullo status di rifugiato, la Convenzione sullo status degli apolidi e altri strumenti giuridici di natura regionale, compreso il regime di diritto dell’UE.<br>La terza parte (capitoli 8-12) analizza, più specificamente, il contenuto e l’applicabilità degli strumenti internazionali sui diritti umani, di natura universale e regionale. Viene esplorata la possibilità, da un lato, di ricorrere alla teoria degli obblighi positivi degli Stati in materia di diritti umani, alla luce di un’ampia analisi della prassi rilevante in materia, dall’altro di valorizzare soprattutto l’interpretazione evolutiva delle suddette norme internazionali.<br><br>
File