ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-10082015-153033


Thesis type
Tesi di laurea vecchio ordinamento
Author
BIASETTI, ROMINA
URN
etd-10082015-153033
Title
La Hispania romana: un modello "para la América de la conquista española"
Struttura
FILOLOGIA, LETTERATURA E LINGUISTICA
Corso di studi
LETTERE
Supervisors
relatore Prof. Paoletti, Maurizio
correlatore Prof. Letta, Cesare
Parole chiave
  • Roman camps in Hispania
  • Roman province
  • province romane
  • Roman urbanism
  • Impero spagnolo
  • Hispania
  • Conquista
  • Conquest
  • colonizzazione
  • colonization
  • America latina
  • accampamenti romaniin Hispania
  • Latin America
  • Spanish Empire
  • urbanistica romana
Data inizio appello
09/11/2015;
Consultabilità
Parziale
Data di rilascio
09/11/2018
Riassunto analitico
Nel processo di conquista e colonizzazione di un territorio concorrono
determinati fattori che possono essere considerati validi in ambiti storici differenti:
dalla Roma dei Cesari alla Spagna di Carlos V e Felipe II.
Si è analizzata, quindi, l’implicazione di modelli derivanti dalla Hispania
romana nel processo della conquista spagnola in territorio americano e della successiva
fase di colonizzazione.
Si è visto come l’urbanismo, quale fattore di controllo sociale e del territorio,
abbia seguito un’evoluzione improntata ad una struttura classica; come l’impatto sulle
popolazioni indigene sia stato di assimilazione ma anche di riaccomodamento e, molte
volte, di annullamento delle strutture e delle condizioni sociali preesistenti.
Si è evidenziato come la città coloniale americana, sorta agli albori de XVI
secolo, quale il caso della Lima virreinal, sia continuazione del cosmos europeo, della
Spagna ma anche del Portogallo, che estesero il loro territorio in America, ma anche
Europa in America.
Un travaso di eredità romana, mediato attraverso i secoli del medioevo, ma
riemerso prepotentemente nella regolarità della struttura coloniale.
Attraverso l’espansione di un impero, quello spagnolo, assistiamo per
trasposizione storica, all’espansione di un altro impero, quello romano.
Mediante la ripresa di modelli classici si assiste ad una ampliazione dell’idea
di oikoumene: dal Mediterraneo a al di là dell’Atlantico.

ABSTRACT
In the process of a territory conquest and colonization certain factors may
contribute, which may be considered as valid in different historical environments: from
Rome of the Caesars to Spain of Charles V and Philip II.
Therefore, we analyzed the implications of the models resulting from the
Roman Hispania over the process of the Spanish conquest in American territory and
on the upcoming colonization stages.
It was also considered how urbanism, as a factor of social and territorial
control, had followed an evolution marked by a classical structure; how the impact on
indigenous populations had been one of assimilation and also of settlement and, in
many times, of abolition of preexisting social structures and conditions.
It was examined how the American colonial city, arose at the beginning of the
XVI century, as the case of viceregal Lima, was the continuance of the European
cosmos, of Spain and of Portugal too, who expanded their territory to America, and,
similarly, Europe to America.
A transfer of Roman heritage, mediated through the centuries of the Middle
Ages, but strongly resurfaced within the regularity of the colonial structure.
Through the expansion of an empire, the Spanish one, by historical
transposition, the expansion of another empire, the Roman one, could be witnessed.
By the recovery of classical models, an extension of the idea of oikoumene
could be observed: from the Mediterranean Sea to the Atlantic Ocean and beyond.
File