ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-10072013-154537


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC5
Author
PAESANO, FRANCESCO
URN
etd-10072013-154537
Title
Anestesia parzialmente endovenosa (PIVA) con fentanyl e midazolam nel paziente aviare selvatico sottoposto a chirurgia ortopedica
Struttura
SCIENZE VETERINARIE
Corso di studi
MEDICINA VETERINARIA
Commissione
relatore Prof. Breghi, Gloria
correlatore Dott. Ceccherelli, Renato
controrelatore Dott. Barsotti, Giovanni
Parole chiave
  • chirurgia ortopedica
  • midazolam
  • PIVA
  • fentanyl
  • uccelli selvatici
Data inizio appello
25/10/2013;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Riassunto<br>Obbiettivo: valutare l’efficacia intraoperatoria di una infusione continua di fentanyl e midazolam in pazienti aviari selvatici sottoposti a chirurgia ortopedica<br>Materiali e metodi: lo studio è stato effettuato su 25 uccelli selvatici appartenenti a 16 specie diverse sottoposti a chirurgie ortopediche. I soggetti sono stati premedicati con 1 mg/kg di midazolam IM se di peso &gt;0,5 kg, e con 2 mg/kg se di peso &lt;0,5kg. I pazienti sono stati indotti tramite maschera con isofluorano e, una volta eseguita l’intubazione endotracheale, sono stati mantenuti sempre con isofluorano. Durante l’anestesia sono stati monitorati frequenza cardiaca (FC), percentuale espirata di isofluorano (EtIso) e T° ed è stata effettuata una ventilazione controllata a pressione positiva (IPPV) per mantenere la concentrazione di anidride carbonica a fine espirazione (EtCO2) tra 30 e 45 mmHg. Inserito un catetere endovenoso, è stato somministrato un bolo di 30 μg/kg di fentanyl seguito da una infusione di fentanyl alla dose di 30 μg/kg/h in associazione a midazolam 1mg/kg/h. Alla fine della chirurgia sono stati registrati il tempo d’estubazione e quello di completo recupero. E’ stato assegnato un punteggio sulla qualità del risveglio dell’anestesia con una scala a 3 punti (0-2).<br>Risultati: Durante la chirurgia non sono state identificate variazioni significative della FC, mentre è stata registrata una diminuzione significativa di EtIso nel tempo. Il valore medio di EtIso registrato è stato di 0,98 ± 0,24 %. Il tempo medio di risveglio dopo interruzione di isofluorano è risultato di 63.16 ± 24.01 e la mediana ed il range del punteggio della qualità del risveglio sono stati rispettivamente di 2 e (1-2).<br>Conclusioni: Il protocollo di anestesia parzialmente endovenosa (PIVA) impiegato in questo studio si è rivelato efficace in quanto ha permesso di mantenere bassi dosaggi di isofluorano per il mantenimento. Inoltre con questo protocollo solo in due casi è stata riscontrata bradicardia, trattata con successo tramite la somministrazione di atropina (0.2mg/kg IV), ed è stato registrato un risveglio buono/ottimo in tutti i soggetti. L’infusione continua di fentanyl e midazolam per il mantenimento dell’anestesia parzialmente endovenosa si è dimostrato una valida opzione nell’anestesia dei pazienti aviari selvatici<br>Parole chiave: uccelli selvatici, PIVA, fentanyl, midazolam, chirurgia ortopedica. <br><br>Abstract<br>Objective: evaluation of the effectiveness of a fentanyl and midazolam continuous rate infusion during orthopaedic surgeries in wild birds.<br>Material and Metods: Twenty-five birds, of sixteen different species undergoing orthopedic surgery, were enrolled in this study. Birds were premedicated with midazolam 1mg/kg or 2mg/kg intramuscularly if they are respectively &gt; 0.5kg and &lt; 0.5kg of body weight. Anaesthesia was inducted with isoflurane by mask, than endotracheal intubation was performed and anesthesia was maintained with a apartial intravenous anaesthesia with isoflurane and a midazolam-fentanyl infusion. During anesthesia heart rate (HR),ent tidal isoflurane concentration (EtISO) and temeprature (T°) were monitored. A mechanical ventilation with intermittent positive pressure (IPPV) was provided in order to maintain end tidal CO2 (EtCO2) between 30 and 45 mmHg. An intravenous catheter was placed after induction and a bolus dose of fentanyl at 30 μg/kg was administered followed by a maintenance dose of fentanyl at 30 μg/kg/h in combination with midazolam at 1mg/ kg/h. At the end of the procedure isoflurane was disconneted and time to extubation and time of total recovery were recorded. Quality of recovery from anesthesia was scored by a 3 points scale (0-2).<br>Results: The HR did not show any statistically significant difference among the surgery, but was recorded percentage reduction in the time of EtIso. The median value of EtIso recorded was 0.98 ± 0,24 %. Median time of total recovery after stopping the administration of isoflurane was 63.16 ± 24.01 minute , median score for quality of recovery was 2 (1-2).<br>Conclusions and clinical relevance: the protocol of partial intravenous anaesthesia (PIVA) used in this study was effective as it has allowed to maintain low isoflurane percentage for maintenance of anaesthesia. The protocol have produced bradycardia in only two cases, which have respond favorably to the administration of atropine (0.2 mg/kg IV), and the quality of recovery was good/ excellent in all patients. The fentanyl and midazolam infusion for the maintenance of partial intravenous anesthesia has been proved as a viable option in the anaesthesia of wild bird.<br>Key words: wild birds, PIVA, fentanyl, midazolam, orthopedic surgery.
File