logo SBA

ETD

Digital archive of theses discussed at the University of Pisa

 

Thesis etd-10052023-164633


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
BERTI, GIOVANNI
URN
etd-10052023-164633
Thesis title
Induzione dell’ovulazione con l’analogo del GnRH triptorelina acetato in asine cicliche
Department
SCIENZE VETERINARIE
Course of study
MEDICINA VETERINARIA
Supervisors
relatore Prof. Camillo, Francesco
correlatore Prof. Panzani, Duccio
Keywords
  • buserelin
  • tiptorelin
  • GnRH analogs
  • Asino
  • induzione dell’ovulazione
  • analoghi del GnRH
  • triptorelina
  • buserelin. Donkey
  • induction of ovulation
Graduation session start date
27/10/2023
Availability
Withheld
Release date
27/10/2093
Summary
La maggior parte delle razze asinine dell'emisfero settentrionale è a rischio di estinzione; pertanto, la riproduzione degli asini, inclusa l'induzione dell'ovulazione, ha assunto grande importanza ai fini della conservazione della specie. Scopo di questo studio è stato quello di verificare l’efficacia di un nuovo analogo del GnRH, la triptorelina acetato, nell’induzione dell’ovulazione dell’asina. Sono state quindi impiegate sei asine dell'Amiata di età compresa tra i 6 e i 13 anni, cicliche, in buona salute generale e con un Body Condition Score pari a 3-4/5. Per quattro cicli consecutivi, è stata monitorata di routine l'attività ovarica delle asine; durante l’estro, è stato eseguito un esame ecografico giornaliero dall'evidenza di un follicolo del diametro ≥27 mm fino all'ovulazione. Quando il follicolo dominante ha raggiunto il diametro ≥32±2 mm (ora 0), le asine sono state trattate alternativamente con 0,1 mg di triptorelina acetato, (TRIP), 0,4 mg di buserelin acetato (BUS) o soluzione fisiologica (CTRL), per via sottocutanea. Le asine sono state poi sottoposte a monitoraggio dell’ovulazione a 14, 24, 38 42, 48, 62 ore e ogni 24 ore fino al rilievo della deiscenza follicolare. L’esito del trattamento è stato considerato positivo se l'ovulazione è avvenuta tra le ore 24 e 48 ore. Sono stati eseguiti un ANOVA GLM con Post Hoc Test di Tukey e un Fisher Exact Test con correzione di Bonferroni per confrontare la media delle ore di ovulazione e i tassi di ovulazione tra i gruppi TRIP, BUS e CTRL, rispettivamente.
È stato utilizzato un modello di regressione logistica multivariata basato sul criterio delle statistiche di Wald con un valore di p inferiore a 0,10 per identificare i parametri predittivi significativi (gruppo, asine e numero di cicli) per l'ovulazione dopo il trattamento. Il tempo medio del l'ovulazione dopo il trattamento è stato di 37,3±3,3, 47,1±21,0 e 66,8±25,9 ore per BUS, TRIP e CTRL rispettivamente (P=0,0032). Le percentuali di ovulazione tra le 24 e le 48 ore sono state dell’83,3% (10/12) per entrambi i gruppi TRIP/BUS e del 16,7% (2/12) per il gruppo CTRL, rispettivamente (P=0,003). Le asine trattate con buserelin e triptorelina hanno avuto una probabilità 25 volte maggiore di ovulare tra le 24 e le 48 ore rispetto ai controlli (P=0,007).
I risultati di questo studio dimostrano come il nuovo analogo del GnRH, triptorelina acetato, abbia indotto con successo l'ovulazione nelle asine mostrando un’efficacia sovrapponibile a quella di altri analoghi del GnRH valutati in precedenza.

Most of the northern hemisphere donkey breeds are faced with the risk of extinction, thus donkey reproduction is considered an emerging branch of theriogenology, and the management of artificial insemination and induction of ovulation is a crucial point in setting up preservation protocols. The aim of this study was to compare the ability of a new GnRH analogue, triptorelin acetate, in inducing ovulation in jennies. Six Amiata jennies aged between 6 and 13 years, cyclic, in good general health, and with Body Condition Score of 3-4/5 were employed. For four consecutive cycles, jennies' ovarian activity was routinely monitored; an ultrasound examination was performed daily from the evidence of follicle diameter ≥ 27 mm until ovulation. Upon reaching a follicular diameter ≥32±2 mm (hour 0) estrous jennies were treated alternatively with 0.1 mg triptorelin acetate (TRIP), 0.4 mg buserelin acetate (BUS) or saline (CTRL), subcutaneously and examined ultrasonographically at hours 14, 24, 38 42, 48, 62 and every 24 hours until ovulation. Induction of ovulation was considered successful if ovulation occurred from 24 to 48 hours after treatment. An ANOVA GLM with Tukey's Post Hoc Test and a Fisher Exact Test with Bonferroni correction were performed to compare mean ovulation hour and ovulatory rates between TRIP, BUS, and CTRL groups, respectively. A forward stepwise multivariable logistic regression model based on the Wald statistics criterion of a P value smaller than 0.10 was used to establish significant predictors (group, jenny, and cycle number) for ovulation after treatment. Mean ± SD ovulation time after treatment was 37,3 ± 3.3, 47.1‡21.0 and 66.8+25.9 hours for BUS, TRIP and CTRL respectively (P=0.0032). Ovulation rates between h24 and h48 were 10/12 (83.3%) for both TRIP/BUS and 2/12 (16.7%) for CTRL, respectively (P=0.007). Buserelin and triptorelin-treated jennies had a 25 times higher probability to ovulate between hours 24 and 48 than controls (P=0.003).
The results of this study show how triptorelin acetate successfully induced ovulation in jennies, like other GnRH analogs previously evaluated.
File