ETD

Digital archive of theses discussed at the University of Pisa

 

Tesi etd-10012020-110008


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
LIPPI, NICCOLO'
URN
etd-10012020-110008
Thesis title
LE CAUTELE PERSONALI TRA PRESUPPOSTI APPLICATIVI E CRITERIO DI PROPORZIONALITÀ
Department
GIURISPRUDENZA
Course of study
GIURISPRUDENZA
Supervisors
relatore Prof.ssa Bonini, Valentina
Keywords
  • costituzione
  • riforme
  • principi
  • idoneità
  • proporzionalità
  • necessarietà
  • cautele
  • cautelare
  • misure
  • custodia
  • paniere
  • securitarie
  • libertà
  • esigenze
  • legalità
Graduation session start date
20/10/2020;
Consultabilità
Secretata d’ufficio
Summary
L’intento che ha suggerito la stesura della presente tesi di laurea, avente ad oggetto la materia delle cautele personali e lo studio dei suoi elementi fondamentali, è stato di fornire una panoramica dei principi e delle regole che governano la scelta delle misure limitative della libertà personale all’interno del processo penale italiano.
Punto di maggior interesse del tema in oggetto è l’opportunità che lo strumento limitativo fornisce -a chi si avvicini alla materia- di poter indagare il rapporto tra il singolo e l’autorità nonché tra i diritti individuali e le esigenze della collettività delle quali lo Stato si arroga la tutela. L’elaborato si focalizza sull'analisi della disciplina positiva vigente, con l’intento di rilevare tanto gli aspetti critici della normazione quanto quelli più innovativi, emersi grazie all’opera di eminente dottrina ma anche dalle decisioni delle Supreme Corti. L’indagine si spinge in particolare verso una disamina delle cautele astrattamente adottabili ed i loro presupposti applicativi. La trattazione da ultimo si concentra sul principio di proporzionalità, azzardandone una lettura interpretativa che, da strumento di bilanciamento nella materia cautelare, lo elevi a vera forza regolatrice del sistema processuale globalmente inteso.
File