ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-10012015-105646


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC6
Author
BOLOGNA, ELENA
URN
etd-10012015-105646
Title
DISTURBI DELLA CONDOTTA ALIMENTARE E SPETTRO DELL'UMORE.
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Commissione
relatore Prof. Mauri, Mauro
Parole chiave
  • Comorbidità
  • Anoressia
  • Bulimia
  • Spettro
  • Depressione
  • Disturbo Bipolare
Data inizio appello
20/10/2015;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
20/10/2018
Riassunto analitico
Background<br>La comorbidità tra Disturbi dell’Umore e Disturbi della Condotta Alimentare ora rinominati nel DSM-5 ‘Disturbi della Nutrizione e dell’Alimentazione’ è documentata in studi clinici ed epidemiologici, con una maggiore prevalenza di Disturbo Bipolare nel gruppo diagnostico delle pazienti con Bulimia e di Depressione Unipolare nelle pazienti con Anoressia. Il ruolo della comorbidità dell’umore attenuata o sottosoglia (comorbidità di spettro) nelle pazienti con disturbi della nutrizione e dell’alimentazione è meno documentata.<br>Scopo<br>Scopo principale di questo studio è l’esplorazione sistematica della comorbidità di spettro dell’umore, secondo il modello proposto da Cassano e Collaboratori e da Dell’Osso e Collaboratori (spectrum project, 1995-2015) in un campione di pazienti con Disturbi dello Spettro della Condotta Alimentare, in cui sia stata esclusa la comorbidità di Asse I trasversale per disturbi dell’umore. <br>Materiale e Metodo<br>Il campione dello studio ha incluso 55 pazienti selezionate da un più ampio studio multicentrico italiano valutate con una intervista clinica categoriale per la diagnosi di Asse I, secondo i criteri del DSM-IV (MINI), e due strumenti di assessment dimensionale o di spettro, lo SCI-ABS (Intervista Clinica Strutturata per lo Spettro della Condotta Alimentare) e il MOODS-SR (Questionario per lo Spettro dell’Umore).<br>Risultati<br>Il campione è composto di 28 pazienti con diagnosi MINI di Bulimia Nervosa (BN) e 27 pazienti con diagnosi di Anoressia Nervosa (AN). <br>Le pazienti con la diagnosi di BN hanno presentato punteggi significativamente più elevati, se confrontate con le pazienti con diagnosi di AN a numerosi ‘fattori’ dellla componente depressiva del MOODS-SR, quali ‘depressive mood’, ‘psychomotor retardation’, ‘psychotic features’, ‘neurovegetative symptoms’. Inoltre, hanno presentato punteggi significativamente superiori alle pazienti con AN in alcuni fattori della componente maniacale del MOODS-SR (‘psychomotor activation’, ‘mixed irritability’, inflated self-esteem’, ‘wastfullnees/recklessness’). <br>Conclusioni<br>Il modello di spettro dell’umore proposto ha consentito di identificare sintomi e segni di comorbidità attenuata o sottosoglia dell’umore in pazienti con diagnosi categoriale di Disturbi della Condotta Alimentare in cui è stata esclusa la comorbidità di Asse I con disturbi dell’umore, rendendo così visibili e valutabili sistematicamente aree psicopatologiche altrimenti trascurate dalle valutazioni con gli strumenti categoriali.
File