ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-10012008-181938


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
FARINA, MARCO
URN
etd-10012008-181938
Title
Test di Precisione del Settore Elettrodebole del Modello Standard
Struttura
SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI
Corso di studi
SCIENZE FISICHE
Commissione
Relatore Dott. Rychkov, Vyacheslav
Relatore Prof. Strumia, Alessandro
Parole chiave
  • Nessuna parola chiave trovata
Data inizio appello
17/10/2008;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
La nostra conoscenza del Modello Standard è quasi completa, grazie anche<br>al grande numero di esperimenti che ne confermano la validità. Resta<br>però sconosciuta la massa del bosone di Higgs mh, che non è ancora stata<br>misurata direttamente.<br>Attualmente sono state effettuate delle stime usando dei test di precisione<br>(LEP e SLD), che però presentano un’anomalia di circa 3sigma in A^b_{FB} (ovvero<br>un’osservabile di asimmetria front-backward per i quark b) tanto da compromettere<br>e mettere in discussione la bontà del fit. Validità messa inoltre in<br>dubbio da dei lavori che mostrano come dei fit ristretti alle sole osservabili<br>più fortemente dipendenti da mh abbiano risultati con probabilità ancor minori.<br>Di fianco a quanto appena descritto esiste un limite diretto alla massa<br>dell’Higgs, mh &gt; 114.4 GeV al 95%CL, misurato nello stesso ambito. Tale<br>limite seppur in accordo con il fit ad opera del LEPEWWG, per il quale<br>mh &gt; 144 GeV , pone seri problemi se affrontato insieme ai risultati precedenti.<br>In particolare se si esclude Ab<br>FB considerandolo frutto di un errore<br>sistematico i valori stimati per mh scendono a tal punto da non essere più<br>compatibili con il limite diretto.<br>Ci siamo dunque proposti di esplorare la consistenza del Modello Standard<br>nel settore di Higgs ripetendo indipendentemente e da principio l’analisi statistica<br>di cui sopra. Per questo abbiamo ricostruito interamente uno strumento<br>che permettesse di eseguire i fit di cui sopra, utilizzando la letteratura<br>come fonte e strumento di verifica ma sviluppando indipendentemente da<br>essa. Dopo una introduzione su Modello Standard e osservabili di precisione<br>si è passati per un fit introduttivo model-independent e a uno generale basato<br>sui parametri della teoria in esame.<br>Si è quindi concluso con alcuni calcoli esplorativi che mettessero in risalto<br>sia i problemi sopra descritti sia ulteriori informazioni. Poichè si hanno varie<br>ragioni per credere che esista della fisica oltre il Modello Standard e che<br>si manifesti nel settore di Higgs possiamo chiederci se le inconsistenze non<br>siano dei segnali di tale nuova fisica. Questi segnali possono anche darci<br>un’indicazione su quale tipo di nuova fisica possa sanare tali incongruenze?<br>Per rispondere a questo dobbiamo innanzitutto avere una buona conoscenza<br>dei test di precisione.
File