ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09302008-170406


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
BECCIA, MARIA ROSA
URN
etd-09302008-170406
Title
Caratterizzazione cinetica, termodinamica e spettroscopica di un complesso dinucleare del ferro(III) con l'acido salicilidrossammico.
Struttura
SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI
Corso di studi
CHIMICA
Commissione
Relatore Prof. Secco, Fernando
Relatore Arch. García Ruiz, Begoña
Parole chiave
  • acidi idrossammici
  • Fe(III)
  • complesso dinucleare
  • metallacrown
Data inizio appello
20/10/2008;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
20/10/2048
Riassunto analitico
Alquanto recentemente è stata sintetizzata e caratterizzata una interessante classe di composti nota con il nome di metallacrown. Questi composti inorganici imitano i più noti crownethers nell’architettura chimica e, come i crownethers, sono in grado di alloggiare uno ione metallico nella cavità centrale. Il motivo di base della struttura dei metallacrown è costituito dalla sequenza M-N-O-M che, ripetuta quattro volte, costituisce l’anello che delimita la cavità della molecola. L’acido salicilidrossammico (SHA) è particolarmente adatto a fornire l’unità base ed infatti esistono molti metallacrown che contengono l’SHA come parte dell’anello macrociclico. <br>Bisogna però notare che, per formare il motivo di base, una singola molecola di SHA deve essere in grado di legarsi a due ioni metallici. Ciò comporta, inoltre, la doppia deprotonazione del gruppo idrossammato dell’SHA. Un complesso binucleare di questo tipo dovrebbe dunque agire da precursore della formazione dei metallacrown. Fino ad oggi non si conoscono complessi binucleari dell’acido salicilidrossammico stabili in soluzione acquosa, così come non è mai stata osservata la doppia deprotonazione del gruppo idrossammato, per cui la formazione di complessi binucleari dell’SHA è stata solo ipotizzata, ma non dimostrata.<br>Questa tesi rientra nel quadro di un progetto teso ad individuare il meccanismo di formazione dei metallacrown ed il suo scopo consiste nella ricerca di un complesso precursore con le caratteristiche sopra delineate, nonché nella caratterizzazione del suo comportamento in soluzione. <br>
File