ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09292012-161907


Thesis type
Tesi di specializzazione (3 anni)
Author
BERTELLONI, FABRIZIO
URN
etd-09292012-161907
Title
Epidemiologia molecolare delle salmonelle in Toscana
Struttura
MEDICINA VETERINARIA
Corso di studi
SANITA' ANIMALE, ALLEVAMENTO E PRODUZIONI ZOOTECNICHE
Commissione
relatore Prof. Cerri, Domenico
correlatore Dott.ssa Ebani, Valentina Virginia
Parole chiave
  • Epidemiologia
  • Toscana
  • Pulsed Field Gel Electrophoresis (PFGE)
  • Salmonella
Data inizio appello
19/10/2012;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Salmonella spp. è uno dei principali agenti zoonosici responsabili di infezione gastroenterica nell’uomo, generalmente associata al consumo di alimenti, in tutto il mondo. Al fine di poter attuare un sistema di sorveglianza su un dato territorio risulta fondamentale studiare e raccogliere informazioni sull’andamento epidemiologico di tale batterio sfruttando, per la caratterizzazione dei microrganismi, metodiche classiche e tecniche molecolari. La metodica molecolare “Gold Standard” per lo studio dell’epidemiologia delle salmonellosi è rappresentata dalla Pulsed Field Gel Electrophoresis (PFGE). Centoquarantacinque isolati di Salmonella spp., provenienti campioni di diversa origine, collezionati sul territorio toscano, sono stati sierotipizzati e analizzati con PFGE. Alcune matrici sono risultate più frequentemente contaminate (polli e suini regolarmente macellati, rispettivamente il 23,7% e il 14,3% di positività), altre sono risultate costantemente negative (cani), Salmonella è stata isolata anche da tipologie di campioni meno frequentemente investigate (pipistrello, rettili). Alcuni sierotipi sono stati più frequentemente riscontrati in particolare Salmonella ser. Typhimurium, ma è stato possibile mettere anche in evidenza la presenza sul territorio di numerosi sierotipi “rari”. Le indagini molecolari hanno permesso di rilevare la presenza di alcuni ceppi autoctoni che circolano o hanno circolato in Toscana per uno o più anni legati ad una determinata filiera o diffusi in ambienti diversi. Questo studio pone le basi per la costituzione di una banca dati che raccolga tutte le informazioni utili al fine di gestire e prevenire eventuali focolai di malattia nell’uomo.
File