ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09282015-111037


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM6
Author
MARRUCCI, ELENA
URN
etd-09282015-111037
Title
Robot-assisted laparoscopic single-site hysterectomy: our experience and multicentric comparison with single-port laparoscopy
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Supervisors
relatore Prof. Gadducci, Angiolo
correlatore Dott. Cela, Vito
Parole chiave
  • laparoendoscopic single site
  • robot-assisted laparoscopic
  • Single site hysterectomy
Data inizio appello
20/10/2015;
Consultabilità
Completa
Riassunto analitico
Negli ultimi anni il campo della laparoscopia ginecologica e non ha subito diversi cambiamenti e sono stati fatti continui sforzi per migliorare la morbilità e la cosmesi della chirurgia laparoscopica con una particolare attenzione alla miniaturizzazione delle apparecchiature, e la riduzione delle dimensioni ed il numero delle porte. La chirurgia laparoscopica a sito unico (Laparoendoscopic Single Site, o LESS) è un termine che copre uno spettro di tecniche chirurgiche in cui tutte le porte vengono consolidate in una unica incisione [1]. Sebbene i primi risultati siano incoraggianti, questo non deve mascherare le difficoltà tecniche connesse con l'esecuzione ti tale procedura.
Recentemente, l'ampia diffusione della robotica nella la chirurgia ginecologica ha portato alla ibridazione della tecnologia robotica con la LESS. Come conseguenza, l’uso del sistema chirurgico Da Vinci (Intuitive Surgical, Inc., a Sunnyvale, CA) consente una maggiore manovrabilità chirurgica e migliora l'ergonomia durante la LESS. Progressi preliminari in R-LESS sono stati già documentati nella chirurgia urologica, generale e, recentemente, anche nella chirurgia ginecologica.
Il primo caso in tutto il mondo di isterectomia in laparoscopia robot-assistita a singola entrata con una porta multicanale di nuova concezione (Intuitive Surgical) per il sistema chirurgico da Vinci (VESPA, o video-endoscopic single-port access) è stato eseguito nel 2011 presso reparto di ginecologia dell’Universita’ di Pisa dall’equipe del Prof V. Cela.
Un parametro fondamentale in un intervento di laparoscopia e’ la durata totale dell’intervento, che deve essere il piu’ rapido possibile in modo da ridurre la perdita di sangue e l’esposizine della paziente a rischi.
Per corretto confnront tra queste due tecniche e’ indispensabile mettere a confronto campioni di pazienti omogenei, per eta’ e tipo di patologia, e numero.
Lo scopo di questo studio e’ di mettere a confronto i tempi operativi in un campione di 12 pazienti sottoposte ad isterectomia totale con la tecnica R-LESS, con un campione di 15 pazienti sottoposte ad isterectomia con la tecnica SPAL-TH.
Per corretto confronto tra queste due tecniche e’ indispensabile che i campioni di pazienti siano il più omogenei possibile per dati anamnestici, tipo di patologia e numero di pazienti a confronto.
File