ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09282011-201728


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC6
Author
MANCINI, NICCOLO'
URN
etd-09282011-201728
Title
Individuazione e quantificazione delle cellule progenitrici a livello tissutale in pazienti con cardiopatia ischemica cronica
Struttura
MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Commissione
relatore Balbarini, Alberto
Parole chiave
  • Immunoistochimica
  • Citofluorimetria a flusso
  • Bypass aortocoronarico
  • Cardiopatia ischemica cronica
  • Cellule progenitrici endoteliali
Data inizio appello
18/10/2011;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
18/10/2051
Riassunto analitico
È ormai dimostrato che le EPC sono una popolazione eterogenea di cellule provenienti dal midollo osseo ed altri tessuti. Esprimono sia markers di superficie ematopoietici (CD34 o CD133) e quelli prettamente endoteliali come VEGFR2 (vascular endothelial growth factor receptor2). Hanno capacità di localizzarsi in aree ischemiche, promuovere la riparazione del danno vascolare e la neovascolarizzazione.<br>Le EPC sono tra i candidati ideali per un uso terapeutico nella cardiopatia ischemica. Infatti le EPC determinano il miglioramento della funzione degli organi ischemici, l’aumento della vasculogenesi e angiogenesi in aree ipossiche e la riendotelizzazione dei vasi danneggiati.<br>D’altra parte se un numero considerevole di studi documenta i determinanti della mobilizzazione dal midollo, scarsi sono i dati disponibili sull’ homing nell’uomo. Siamo infatti lontani dall’avere un quadro completo riguardo fattori che indirizzano le cellule nel sito di danno, o quelli che ne determinano l’integrazione e la differenziazione.<br>In questo studio si intende individuare e quantificare il numero di cellule progenitrici endoteliali a livello miocardico, in relazione alle concentrazioni rilevate nel sangue periferico, in pazienti con e senza malattia aterosclerotica coronarica. A tale scopo utilizzeremo l’immunoistochimica per l’identificazione tissutale e la tecnica citofluorimetrica a flusso per il conteggio delle EPC circolanti.<br>
File