ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09272019-093109


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM6
Author
TESTA, DAVIDE
URN
etd-09272019-093109
Title
Autoanticorpi nella malattia IgG4-correlata
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Supervisors
relatore Prof.ssa Migliorini, Paola
Parole chiave
  • autoanticorpi
  • autoantibodies
  • IgG4-RD
  • IgG4
  • IgG4RD
Data inizio appello
15/10/2019;
Consultabilità
Secretata d'ufficio
Data di rilascio
15/10/2089
Riassunto analitico
La malattia IgG4-correlata è una rara malattia sistemica caratterizzata da fibrosi, infiltrato linfoplasmacellulare in buona parte IgG4-positivo, spesso elevazione dei valori sierici di IgG4 e buona risposta alla terapia steroidea e immunosoppressiva.
Sebbene non sia ancora stato dimostrato chiaramente, un ruolo patogenetico degli anticorpi di classe IgG4 è suggerito da alcune evidenze di immunofluorescenza, da dati clinici come la correlazione tra attività di malattia e plasmablasti circolanti IgG4-positivi e da studi su modelli animali.
La presenza di autoanticorpi di diversa specificità è stata descritta da vari autori, sempre su piccole casistiche di pazienti data la rarità della malattia, per lo più in assenza di dati sul potenziale patogeno degli anticorpi studiati.
In questo lavoro abbiamo cercato di mettere in evidenza autoanticorpi nella casistica di pazienti seguiti a Pisa con tecniche di immunoblot, ELISA e immunofluorescenza, andando a testare sieri e IgG purificate dal plasma. Abbiamo cercato anticorpi diretti contro i fibroblasti, nell’ipotesi che potessero essere coinvolti nell’innesco della fibrosi.
In immunofluorescenza, abbiamo dimostrato la presenza di pattern simil-nucleolare in 4 pazienti su 23. Con un immunoblot su lisato di fibroblasti dermici, abbiamo dimostrato la reattività di 3 sieri con due antigeni di 35kDa e < 25kDa. Abbiamo poi determinato sul siero con test ELISA anticorpi diretti contro due antigeni, galectina-3 e alfa-enolasi. Gli anticorpi anti-galectina sono stati precedentemente descritti in un numero elevato di pazienti, mentre gli anticorpi anti-enolasi sono stati dimostrati in un’altra malattia fibrotica, la sclerosi sistemica.
I risultati ottenuti dimostrano che solo un piccolo numero di pazienti ha alti titoli di IgG anti-galectina e anti-enolasi, questi ultimi di sottoclasse IgG4. Non è stato tuttavia possibile dimostrare una correlazione fra la presenza di anticorpi anti-fibroblasto, anti-galectina o anti-enolasi e particolari manifestazioni di malattia, impegno d’organo o attività di malattia.
File