ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09272016-173616


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
BICCHIELLI, VERONICA
URN
etd-09272016-173616
Title
PROGETTAZIONE E SINTESI DI ANALOGHI STRUTTURALI DELLE VINIFERINE
Struttura
FARMACIA
Corso di studi
CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE
Commissione
relatore Prof.ssa La Motta, Concettina
relatore Dott. Coviello, Vito
relatore Dott. Quattrini, Luca
Parole chiave
  • analoghi strutturali delle viniferine
  • ε-viniferina
  • δ-viniferina
  • progettazione e sintesi chimica
Data inizio appello
13/10/2016;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
13/10/2019
Riassunto analitico
Le viniferine, composti polifenolici e dimeri del resveratrolo, sono prodotte come metaboliti secondari in più di 33 famiglie di piante, principalmente dalla famiglia delle Vitaceae (1). Il resveratrolo, una volta sintetizzato nella pianta, va incontro a modificazioni strutturali per mezzo di perossidasi, che lo portano ad oligomerizzare; i suoi dimeri sono i composti oggi più studiati.<br>I chimici farmaceutici hanno infatti posto l’attenzione soprattutto sulla ε- e δ-viniferina che, in studi recenti, hanno mostrato una più marcata attività antinfiammatoria ed antiossidante rispetto al loro monomero (2). L’azione antinfiammatoria è dovuta alla capacità di regolare alcuni mediatori infiammatori, quali ad esempio, COX, LOX e NO (3, 4, 5), mentre l’attività antiossidante è dovuta alla loro capacità di intercettare la catena di ossidazione dei radicali liberi, essendo in grado di cedere radicali idrogeno dando origine a radicali stabili (6).<br>Le viniferine, come tutti i composti naturali, presentano numerosi limiti di impiego come farmaci; per questo, contestualmente all’idea di bioispirazione, le viniferine, non sono state più considerate come prodotto ultimo da sintetizzare, ma sono state prese come fonte di ispirazione per l’ottenimento di nuovi analoghi sintetici più efficaci, così da renderle utili nel trattamento dell’infiammazione e di patologie ad essa correlate (7, 8).<br>Da questo presupposto, e aggiungendo che non sono ancora chiari né il target biologico né il meccanismo d’azione con cui vanno ad agire questi composti, il mio lavoro di tesi è stato basato sulla progettazione e sulla sintesi di bioisosteri della ε- e δ-viniferina, che mimino le caratteristiche strutturali dei composti naturali e che siano possibilmente più affini al target cellulare, andando ad aumentare quindi le loro proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. A tale scopo abbiamo cambiato il nucleo eterociclico centrale 2,3-diidrobenzofurano, dei composti naturali, con il nucleo imidazo[1,2-a]piridinico, sostituendo tale anello in posizione 2, 3, 5, 6 e 7 con sostituenti analoghi a quelli presenti nella molecola naturale.<br><br>Bibliografia<br>(1) Mitchell H. Keylor, Bryan S. Matsuura, and Corey R. J. Stephenson. Chemistry and Biology of Resveratrol-Derived Natural Products. Chem. Rev. 2015, 115 (17), 8976-9027.<br>(2) Nahla Zohonda, Shigeki Yoshida, Shoji Ezaki, Yoshie Otake, Chie Murakami, Ahmed Mliki, Abdelwahed Ghorbel and Hitoshi Miyazaki. ε-Viniferin is More Effective Than Is Monomer Resveratrol in Improving the Functions of Vascular Endothelial Cells and the Heart. Biosci. Biotechnol. Biochem, 2012, 76 (5), 954-960.<br>(3) Pierre Waffo-Teguo, Dongho Lee, Muriel Cuendet, Jean-Michel Mérillon, Jhon M. Pezzuto, and A. Douglas Kinghorn. Two new Stilbene Dimer Glucosides from Grape (Vitis Vinifera) Cell Cultures. J. Nat. Prod. 2001, 64, 136-138.<br>(4) Do Thi Ha, Hongjin Kim, Phuong Thien Thuong, Tran Minh Ngoc, Iksoo Lee, Nguyen Dang Hung, KiHwan Bae. Antioxidant and lipoxygenase inhibitory activity of oligostilbenes from the leaf and stem of Vitis amurensis. Journal of Ethnopharmacology 125 (2009) 304-309.<br>(5) Tran Minh Ngoc, Pham Thi Hong Minh, Tran Manh Hung, Phuong Thien Thuong, Iksoo Lee, Byung-Sun Min, and Kihwan Bae. Lipoxigenase Inhibitory Constituents from Rhubarb. Arch Pharm Res Vol 31, 2008, 5, 598-605.<br>(6) Cesar Nopo-Olazabal, John Hubstenberger, Luis Nopo-Olazabal, and Fabricio Medina-Bolivar, Antioxidant Activity of Selected Stilbenoids and Their Bioproduction in Hairy Root Cultures of Muscadine Grape (Vitis rotundifolia Michx.). J. Agric. Food Chem. 2013,61,11744-11758. <br>(7) Mouhssen Lahlou. The Success of Natural Products in Drug Discovery. Pharmacology &amp; Pharmacy, 2013, 4, 17-31.<br>(8) Terence Beghyn, Rebecca Deprez-Poulain, Nicolas Willand, Benoit Folleas, and Benoit Deprez. Natural Compounds: Leads or Ideas? Bioinspired Molecules for Drug Discovery. Chem Biol Drug Des, 2008, 72, 3-15.
File