ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09262016-185119


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC6
Author
CATALUCCI, TIZIANA
URN
etd-09262016-185119
Title
Olfatto e autismo: studio clinico-sperimentale su bambini
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Commissione
relatore Muratori, Filippo
Parole chiave
  • autismo
  • autism
  • olfaction
  • olfatto
  • ASD
Data inizio appello
25/10/2016;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
25/10/2019
Riassunto analitico
Il disturbo dello spettro autistico (ASD) è definito come un disturbo del neurosviluppo, caratterizzato da difficoltà nell’interazione sociale, da deficit della comunicazione e dalla presenza di interessi ristetti e comportamenti ripetitivi, a cui si associa una peculiare percezione degli stimoli sensoriali. Questa tesi ha lo scopo di indagare la percezione olfattiva nei soggetti con diagnosi di disturbo dello spettro autistico.<br><br>È stato condotto uno studio clinico-sperimentale su un campione di 20 bambini con diagnosi di autismo ad alto funzionamento e su un campione di controllo composto da 20 bambini con sviluppo neurologico tipico, appaiati per età, genere e livello cognitivo. Le due popolazioni sono state caratterizzate attraverso l’utilizzo di questionari. In entrambe è stato svolto un test per studiare la funzione olfattiva, indagando la capacità di identificare un odore, quella di discriminare due stimoli olfattivi diversi e la soglia di attivazione della percezione sensoriale in risposta ad un odore presentato a concentrazioni diverse. <br><br>Questo studio ha permesso di individuare la presenza di una differenza statisticamente significativa per quanto riguarda il livello di soglia olfattiva e la capacità di identificazione, che risultano essere deficitarie nei soggetti con diagnosi di ASD rispetto ai soggetti con sviluppo neurologico tipico.<br><br>Autistic Spectrum Disorder (ASD) is a neurodevelopmental disorder, characterized by difficulties in social interaction and communication and restricted interests and repetitive behaviours, also associated with a peculiar sensory processing. The aim of this study is to investigate olfaction in children with diagnosis of ASD.<br><br>In our study, two different populations have been analysed: a sample of 20 children with diagnosis of high functioning autism and a sample of 20 normally developing children, matched by age, gender and cognitive level. Both populations have been characterised by the employment of questionnaires. In both of them, olfaction has been investigated, in order to define the ability to identify odors, to discriminate between two different olfactory stimuli and the sensory activation threshold in response to an olfactory stimulus.<br><br>With this research, we found a statistically significant difference in olfactory threshold and ability to identify odors, which are deficient in individuals with ASD, compared to children with normal neurodevelopment. <br>
File