ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09262014-081939


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC6
Author
PIERACCI, EDOARDO MARIA
URN
etd-09262014-081939
Title
Artrodesi Lombare: indicazioni chirurgiche nella Spondilosi Degenerativa. Risultati e riflessioni.
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Commissione
relatore Dott. Lepori, Paolo
relatore Prof. Lutzemberger, Lodovico
Parole chiave
  • Nessuna parola chiave trovata
Data inizio appello
14/10/2014;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Questo studio, effettuato su pazienti sottoposti ad artrodesi lombare multilivello per spondilosi degenerativa, vuole verificare la relazione tra i valori post-chirurgici dell’angolo di Lordosi Lombare e i risultati clinici. <br>La scelta dei soggetti selezionati per lo studio, al fine di omogeneizzare il campione, ha seguito i seguenti criteri: pazienti senza deformità maggiori, con età inferiore a 70 anni, operati da un solo chirurgo per patologia degenerativa, con un intervento di artrodesi lombare di 2 o 3 livelli vertebrali, in un periodo compreso tra il 2008 ed il 2012 con un follow-up minimo di 18 mesi. I pazienti sono stati valutati sia clinicamente sia attraverso un’anamnesi guidata da questionari sulla qualità di vita e scale valutative del dolore, come l’ODI, la PROLO e la VAS. Ogni paziente ha eseguito, in fase post operatoria, una radiografia lombosacrale in ortostatismo in proiezione antero-posteriore e latero-laterale su cui sono stati misurati, da un singolo operatore, i parametri angolari spino-pelvici.<br>La parte analitica dello studio ha valutato la correlazione del PI-LL mismatch e della differenza tra la Lordosi Lombare teorica (calcolata secondo Roussouly(1)) e LL, con l&#39;outcome clinico dei pazienti.<br>L’analisi dei risultati ottenuti sul pool di pazienti preso in esame ci consente di confermare l&#39;attendibilità del valore predittivo positivo del PI-LL mismatch come fattore prognostico di disabilità funzionale; inoltre ci consente di poter sostenere che un elevato valore della differenza tra la Lordosi Lombare teorica e quella effettiva si correla ad un tasso maggiore di reintervento per fallimento biomeccanico. <br>
File