ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09262013-144842


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC6
Author
DAL CANTO, SERENA
URN
etd-09262013-144842
Title
Ruolo della rivascolarizzazione percutanea nella stenosi dell'arteria renale
Struttura
DIPARTIMENTO DI MEDICINA CLINICA E SPERIMENTALE
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Commissione
relatore Prof.ssa Pinto, Stefania
Parole chiave
  • rivascolarizzazione percutanea
  • malattia renovascolare
  • ipertensione renovascolare
  • sistema renina angiotensina aldosterone
Data inizio appello
15/10/2013;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Negli ultimi anni l&#39;incidenza di malattia renovascolare aterosclerotica, possibile causa d&#39;ipertensione arteriosa secondaria e di nefropatia ischemica, è andata progressivamente aumentando sia per una maggior sopravvivenza della popolazione con allungamento della durata media di vita, sia per un miglioramento delle potenzialità diagnostiche.<br>E&#39; tuttavia tuttora controverso il ruolo della rivascolarizzazione nei confronti del trattamento farmacologico soprattutto alla luce dei risultati dei recenti trials che, seppur gravati da importanti limitazioni, non evidenziano differenze significative in termini di outcome pressorio e/o renale a fronte di un&#39;aumentata incidenza di complicanze.<br>Scopo di questa tesi è stato valutare il ruolo della rivascolarizzazione percutanea nella stenosi dell&#39;arteria renale di tipo aterosclerotico passando in rassegna i dati della letteratura e presentando i risultati di uno studio condotto su pazienti ipertesi con malattia renovascolare aterosclerotica.<br>Sono stati valutati il successo tecnico, l&#39;incidenza di complicanze immediate ed a distanza, l&#39;outcome pressorio e renale a medio e lungo termine (1-4 anni). I risultati dello studio indicano un effetto favorevole della rivascolarizzazione sull&#39;outcome pressorio, mentre il beneficio sull&#39;outcome renale appare limitato.
File