ETD

Digital archive of theses discussed at the University of Pisa

 

Tesi etd-09252020-215440


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
BIENTINESI, DIEGO
URN
etd-09252020-215440
Thesis title
Valutazione in vitro degli effetti di metaboliti secondari delle piante sul profilo lipidico del liquido ruminale
Department
SCIENZE AGRARIE, ALIMENTARI E AGRO-AMBIENTALI
Course of study
BIOSICUREZZA E QUALITA DEGLI ALIMENTI
Supervisors
relatore Prof. Mele, Marcello
Keywords
  • oli essenziali
  • microbioma
  • liquido ruminale
  • lipidi
  • liofilizzazione
  • integratori
  • in vitro
  • gascromatografia
  • fermentazione
  • fermentatore artificiale
  • esterificazione
  • doppia metilazione
  • composti secondari delle piante
  • composti degli oli essenziali
  • composti bioattivi
  • castagno
  • carvacrolo
  • acido stearico
  • acido linolenico
  • acido linoleico
  • acidi grassi insaturi
  • bioidrogenazione
  • pecore
  • polifenoli
  • PSM
  • quebracho
  • rumine
  • saponine
  • saturazione
  • tannini
  • timolo
  • yucca
Graduation session start date
12/10/2020;
Consultabilità
Secretata d’ufficio
Release date
12/10/2090
Summary
I metaboliti secondari (PSM) sono una vasta gamma di composti, prodotti dalle piante attraverso un metabolismo energeticamente dispendioso. Le funzioni che i PSM esercitano per le piante sono molteplici, tra cui l’importante ruolo di difesa. L’attività antimicrobica dei PSM è ampiamente riconosciuta, sebbene i meccanismi di azione dipendano dalla natura chimica della molecola.
I PSM risultano pertanto, in grado di interferire con numerosi aspetti del metabolismo ruminale, con effetti talvolta ancora poco chiari.
Nel presente studio un mix di PSM, tra cui saponine, tannini, timolo e carvacrolo, sono stati addizionati ad olio di lino, ricco di acido α-linolenico, al fine di formulare due additivi alimentari: Mix C/Q (con tannini di castagno e quebracho) e Mix C (con tannini di castagno). Le due diete sperimentali sono state, quindi, confrontate con due differenti diete di controllo, attraverso una prova in vitro condotta su liquido ruminale fermentato in batch per 24 h. Al fine di valutare gli effetti sul profilo lipidico ruminale, ciascuna delle quattro diete è stata esaminata in triplicato ed in sei differenti batch. Il profilo lipidico è risultato significativamente influenzato dalla presenza di PSM e, in particolare, le bioidrogenazioni ruminali sono state inibite dalla presenza di entrambi i tipi di tannini, come già riportato in precedenza. Ulteriori indagini saranno necessarie per comprendere le interazioni tannino-specifiche con altri aspetti del metabolismo ruminale.
File