ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09242018-104950


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM6
Author
BUTTAZZO, ROSSELLA
URN
etd-09242018-104950
Title
Disturbi neurovisivi in bambini con leucomalacia periventricolare
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Commissione
relatore Prof. Cioni, Giovanni
correlatore Dott.ssa Tinelli, Francesca
Parole chiave
  • RMN
  • paralisi cerebrale
Data inizio appello
16/10/2018;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
16/10/2021
Riassunto analitico
La Paralisi Cerebrale Infantile è una patologia complessa, che include al suo interno un ampio spettro di quadri clinici e radiologici. Tra i sintomi principali sempre più importanza hanno acquisito i disturbi della funzionalità visiva.
Il nostro studio si propone di studiare la correlazione tra disturbi visivi e lesioni cerebrali alla risonanza magnetica, in un gruppo di 72 pazienti con Paralisi Cerebrale Infantile e leucomalacia periventricolare (PVL) afferenti all’Istituto Scientifico Stella Maris.
Sono stati indagati 7 aspetti della funzionalità visiva: fissazione, inseguimento, saccadici, nistagmo, acuità, campo visivo e colore. Tutti i soggetti avevano eseguito almeno una RMN che è stata analizzata grazie all’uso della scala semi-quantitativa di valutazione di Fiori et al. (sqMRI).
Correlazioni significative sono state rilevate per quanto riguarda:
1) la gravità del quadro visivo con la gravità complessiva delle lesioni cerebrali;
2) le funzioni di motilità oculare con le strutture sotto-corticali;
3) compromissione dell’acuità e del campo visivo con talami e lobi occipitali;
4) riconoscimento del colore con la via occipito-temporale.
È stata inoltre rilevata, nel nostro campione, un’incidenza di disturbi visivi cerebrali (CVI) dell’86%, e un’incidenza di disturbi visivi periferici di quasi il 60%.
Questo ci ha permesso di confermare l’importanza dei disturbi visivi nei bambini con leucomalacia periventricolare, e di assegnare a molte strutture corticali e sotto-corticali un ruolo di rilievo nello sviluppo della funzionalità visiva del bambino con PCI.
File