ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09242009-164015


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
CHIERICONI, SUSANNA
URN
etd-09242009-164015
Title
Nuove terapie per il trattamento della malattia del Parkinson: antagonisti dei recettori A2a dell'adenosina.
Struttura
FARMACIA
Corso di studi
FARMACIA
Commissione
relatore Prof. Giorgi, Irene
relatore Prof. Biagi, Giuliana
Parole chiave
  • discinesia
  • L-dopa
  • adenosina
  • malattia del Parkinson
  • antaginisti dei recettori A2a
  • trials clinici
  • KW6002
Data inizio appello
14/10/2009;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Il Morbo di Parkinson è un disturbo progressivo caratterizzato da lentezza e povertà di movimenti volontari accompagnati da tremore e rigidità muscolare. A tutt'oggi l'eziologia del Morbo di Parkinson è sconosciuta, mentre la patogenesi è stata ampiamente identificata nella drastica diminuzione, a livello di alcune strutture del sistema extrapiramidale (sostanza nera, striato), della dopamina uno dei principali neurotrasmettitori del sistema extrapiramidale.Tale carenza è responsabile di un'alterazione fondamentale dell'equilibrio con altri neurotrasmettitori attivi in queste strutture anatomiche, soprattutto con l'acetilcolina, la cui attività, non più bilanciata dalla dopamina, diventa prevalente.Lo sviluppo della terapia non-dopaminergica per il trattamento del Parkinson ha suscitato molto interesse negli ultimi anni. Tra le nuove classi di farmaci, gli antagonisti dei recettori A2a dell'Adenosina sono risultati come i migliori candidati.La presente tesi riporta le sintesi degli antagonisti dei recettori A2a che sono stati studiati come farmaci nel Morbo di Parkinson;i risultati degli effetti di tali molecole in modelli della malattia del Parkinson (roditori e primati) e i risultati dei Trials Clinici effettuati sull'antagonista KW6002(anche chiamato istradefillina).
File