ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09202016-142158


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
PACIULLI, GIULIA
URN
etd-09202016-142158
Title
NIVOLUMAB:LA NUOVA FRONTIERA DELL'IMMUNOTERAPIA NELLA LOTTA AI TUMORI SOLIDI.
Struttura
FARMACIA
Corso di studi
FARMACIA
Commissione
relatore Prof. Fogli, Stefano
Parole chiave
  • nivolumab
  • anti-pd1
  • immunoterapia
  • melanoma
  • carcinoma polmonare non a piccole cellule squamoso
Data inizio appello
13/10/2016;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Il melanoma cutaneo ed il carcinoma polmonare non a piccole cellule squamoso sono due categorie di tumori molto aggressivi e con prognosi scadente. Gli approcci terapeutici comunemente utilizzati, seppur in costante miglioramento, non hanno modificato notevolmente il decorso delle patologie. Negli ultimi anni, tra le comuni terapie, si è sempre più fatta strada l'immunoterapia, che è ormai una parte molto attiva della ricerca sul cancro. Un farmaco di nuova generazione, nivolumab, un anti PD-1, ha dimostrato una straordinaria evidenza terapeutica, aumentando la sopravvivenza globale dei pazienti e la risposta parziale e completa dei tumori, tanto da essere stato approvato con procedura accelerata dalla FDA. In questa trattazione sono stati riportati i maggiori studi preclinici e clinici sul farmaco, sia per melanoma e carcinoma polmonare che per altre patologie neoplastiche quali il carcinoma renale ed altre ancora. Lo scopo del lavoro è di far luce su questa importante branca della ricerca scientifica, ed in particolare su questo nuovo farmaco inibitore del checkpoint immunitario ,il nivolumab ,analizzandone ogni aspetto,dalla farmacodinamica e cinetica, passando per i costi , fino ad arrivare agli effetti collaterali e alle prospettive future, dimostrandosi una promessa per la cura di patologie a scarsa prognosi in cui altre terapie avevano fallito.
File