ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09202013-114101


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
BALDINI, CARLOTTA
URN
etd-09202013-114101
Title
Alla ricerca della notitia criminis: il ruolo del p. m. e della p. g.
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Prof. Galgani, Benedetta
Parole chiave
  • Pubblico Ministero
  • Polizia giudiziaria
  • notizia di reato
Data inizio appello
07/10/2013;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
La presente tesi vuole analizzare una fase antecedente al procedimento penale, in quanto non si ha ancora una notizia di reato vera e propria. <br>In questa fase il pubblico ministero e la polizia giudiziaria hanno solo sospetti di zone d&#39; illegalità sulle quali vogliono investigare con lo scopo di acquisire una notizia di reato da poter iscrivere nel registro ex art. 335 c.p.p. Questo potere di ricerca è disciplinato dall&#39; art. 330 c.p.p. che ha parificato sul punto le posizioni di pubblico ministero e polizia giudiziaria, in quanto in precedenza veniva riconosciuto detto potere solo e soltanto alla polizia giudiziaria e mantenuto un silenzio di legge sulla posizione del pubblico ministero. Si è considerato inoltre il fatto che sarebbe assurdo privare il pubblico ministero di detta facoltà ma bisogna far attenzione che esso non si trasformi in azioni persecutorie volontarie.
File