ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09192013-121303


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC5
Author
CIACCHINI, RACHELE
URN
etd-09192013-121303
Title
I bambini protagonisti di un nuovo ordine. Analisi preliminare per la realizzazione di una Scuola di Infanzia a Bientina
Struttura
INGEGNERIA DELL'ENERGIA, DEI SISTEMI, DEL TERRITORIO E DELLE COSTRUZIONI
Corso di studi
INGEGNERIA EDILE - ARCHITETTURA
Supervisors
tutor Dott. Bonannini, Elisa
relatore Prof. Taddei, Domenico
correlatore Prof. Cutini, Valerio
Parole chiave
  • Bientina
  • analisi urbanistica
  • analisi configurazionale
  • scuola d'infanzia
  • VGA
  • Axial Analysis
Data inizio appello
10/10/2013;
Consultabilità
Completa
Riassunto analitico
Il Castello di Bientina deve la sua fondazione alla posizione strategica del sito, posto al centro della Valdera, e da sempre svincolo dei principali traffici commerciali. Questa caratteristica ha determinato una significativa espansione dell'aggregato urbano sino a raggiungere il limite ideale della Pianura storica. La massiccia lottizzazione dell'area Est del comune, in fase di realizzazione, ci ha portato ad interrogarci sul destino di tale area, al fine di garantire una corretta integrazione della zona all'interno del tessuto urbano.
Quindi, si è effettuata una tradizionale lettura del contesto, ricercando le criticità, le potenzialità e le invarianti, alla quale si è affiancato un ulteriore strumento di lettura e interpretazione: l'analisi configurazionale. L'approccio è in grado di fornire informazioni sulla distribuzione dei flussi di movimento e dei livelli di attrattività dell'aggregato urbano, sulla base delle relazioni spaziali che intercorrono tra i singoli elementi.
I risultati ottenuti, che mostrano una significativa potenzialità attrattiva dell'area, rendano peraltro evidente la necessità di un intervento di miglioramento della rete infrastrutturale e della maglia urbanistica, che si mostra caotica e irregolare. Inoltre, al fine di donare nuova funzionalità all'area, che la allontani dall'etichetta di "dormitorio", si richiede la presenza di un elemento forte, quale un edificio pubblico.
Il progetto di miglioramento consiste nella realizzazione di una zona "filtro" tra la vecchia e la nuova urbanizzazione, al cui interno trova spazio la progettazione di un parco-percorso servito da piste pedo -ciclabili, di un nuovo tronco viario e di una Scuola di Infanzia. La progettazione della Scuola L. Pirandello si basa sull'attuale dibattito internazionale che ruota attorno ad una concezione di scuola come laboratorio creativo, nella quale il bambino è in grado di sviluppare tutte le sue attitudini grazie alla flessibilità degli spazi e alla presenza di laboratori che stimolano le Intelligenze Multiple del piccolo fruitore.
File