ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09172019-224639


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
BRIGANTI, SILVIA
URN
etd-09172019-224639
Title
Il giudizio abbreviato e i reati puniti con la pena dell'ergastolo.
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Supervisors
relatore Prof. Bresciani, Luca
Parole chiave
  • ergastolo
  • giudizio abbreviato
Data inizio appello
07/10/2019;
Consultabilità
Secretata d'ufficio
Riassunto analitico
Con il presente elaborato si intendono analizzare anzitutto le motivazioni che hanno condotto recentemente il legislatore ad introdurre una nuova normativa che modifica il rapporto esistente tra rito abbreviato e i reati puniti con pena ergastolo. Allo scopo si affronteranno le problematiche derivanti dalle stratificazioni normative che si sono succedute nel corso degli anni con particolare riferimento ai rapporti tra il dato normativo e le pronunce della Corte Costituzionale e della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo. La questione principale sarà cercare di capire se, come previsto dalla recente legge 12 aprile 2019, n. 33 che disciplina l’“Inapplicabilità del giudizio abbreviato ai delitti puniti con la pena dell'ergastolo”, sia utile impedire agli imputati per delitti puniti con la pena dell’ergastolo l’accesso al rito premiale, anche alla luce delle importantissime novità giurisprudenziali introdotte dalla sentenza n. 149 del 2018 della Corte costituzionale e dalla 4 pronuncia della Corte EDU nel caso Viola c. Italia del 13 giugno 2019.
File