ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09152016-200336


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
BARSOTTI, ELEONORA
URN
etd-09152016-200336
Title
Il turista prima di tutto: ricerca di marketing sulle motivazioni, aspettative e livello di soddisfazione del turista nel Comune di Pietrasanta
Struttura
ECONOMIA E MANAGEMENT
Corso di studi
MARKETING E RICERCHE DI MERCATO
Commissione
relatore Prof. Gandolfo, Alessandro
Parole chiave
  • turismo
  • indagine di mercato
  • soddisfazione turista
  • satisfaction
Data inizio appello
03/10/2016;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Il presente elaborato trova la sua ispirazione nell’interesse dell’Amministrazione del Comune di Pietrasanta, nelle figure del Sindaco Massimo Mallegni, del Vice Sindaco Daniele Mazzoni e del Responsabile di Marketing Raffaele Capparelli, di fornire un quadro esauriente sulle caratteristiche quantitative e qualitative della domanda turistica locale, raccogliendo informazioni sul profilo dei turisti, sui loro comportamenti e sulle loro motivazioni, esigenze, aspettative e livello di soddisfazione.<br>Questo interesse si rende indispensabile per una località come Pietrasanta che è da sem-pre, per la sua ricchezza d’intrattenimento, per le sue risorse paesaggistiche e per la sua prestigiosa tradizione d’arte, una località a forte vocazione turistica. Insieme a questo aspetto, il rapido mutamento delle motivazioni e dei comportamenti del turista moderno pongono la necessità di capire in tempo reale cosa esso si aspetti dalla località e in che modo l’offerta turistica locale sia valutata, evidenziando quegli aspetti ritenuti indispen-sabili per attrarre la nuova domanda turistica e fidelizzare quella esistente.<br>Da questo presupposto è nata la collaborazione con il Dipartimento di Economia e Ma-nagement per lo svolgimento di una ricerca di marketing che ha coinvolto, nel mese di Agosto, i turisti italiani e stranieri sul territorio e che ha beneficiato degli stimoli ricevu-ti dall’Amministrazione e dagli operatori turistici dell’area. <br>Coerentemente con gli obiettivi dell’indagine, il seguente elaborato si sviluppa descri-vendo, nel suo primo capitolo, il contesto all’interno del quale il fenomeno turistico in esame si pone con una approfondita analisi del mercato turistico italiano attuale, del suo ruolo nel panorama turistico mondiale e delle sue evoluzioni con riguardo ai comporta-menti della domanda da qui ai prossimi quindici anni. <br>Il secondo capitolo è interamente dedicato alla presentazione della ricerca: il quadro di riferimento all’interno del quale si inserisce, le carenze informative dalla quale si svi-luppa e le “Research Questions” alle quali si intende dare risposta con l’indagine. Quin-di, la seconda parte è rivolta ad aspetti specificatamente inerenti il campionamento, la descrizione delle tecniche di rilevazione qualitative e quantitative utilizzate ed altri strumenti e metodologie che hanno permesso infine di elaborare le interviste face to fa-ce.<br>Nel terzo capitolo l’analisi dei dati scaturiti dalle ricerche quantitative permetterà di analizzare in dettaglio le motivazioni del turista, definire l’identikit del turista “tipo” e misurare la sua soddisfazione con riguardo alle dimensioni dell’offerta turistica locale; esamineremo separatamente i segmenti “turista italiano” e “turista straniero”, cercando di evidenziare presumibili differenze di percezioni e aspettative. A tal riguardo, uno sforzo particolare è stato dedicato alla rilevazione dei comportamenti dei turisti che al-loggiano in seconde case e in strutture ricettive non ufficiali, fattore quest’ultimo che costituisce un’assoluta tipicità del comune versiliese.<br>La costruzione di un impianto conoscitivo ampio, variegato, sebbene con significatività statistica limitata (l’intera ricerca è stata guidata dal buon senso in tutte le sue fasi), ha la finalità di fornire un supporto concreto all’individuazione delle leve di miglioramento della competitività del sistema turistico, che coinvolgano l’ente pubblico e gli stakehol-der territoriali. Invito chi legge a cogliere il significato di queste informazioni: indicare linee generali di tendenza al di là dei fenomeni contingenti che variano, soprattutto negli ultimi tempi, con grande rapidità. L’elaborato terminerà infine con una serie di valuta-zioni finalizzate a predisporre efficaci strategie di marketing (segmentazione della do-manda e posizionamento della destinazione), tenendo bene in considerazione i limiti in-contrati durante lo svolgimento della ricerca e le possibilità che da essa scaturiranno.<br><br><br><br>
File