logo SBA

ETD

Digital archive of theses discussed at the University of Pisa

 

Thesis etd-09132018-224645


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
LONGO, PRISCILLA
URN
etd-09132018-224645
Thesis title
Le società benefit: il tramonto dello scopo lucrativo?
Department
GIURISPRUDENZA
Course of study
GIURISPRUDENZA
Supervisors
relatore Prof.ssa Iermano, Gabriella
correlatore Prof. Bartalena, Andrea
Keywords
  • società benefit
  • scopo lucrativo
  • MBCL
  • legge n. 208/2015
  • benefit corporation
Graduation session start date
08/10/2018
Availability
Full
Summary
La legge n. 208/2015 ha introdotto, nell'ordinamento italiano, le società benefit. Il legislatore italiano, per la stesura della legge n.208, si è ispirato alla normativa statunitense inerente alle benefit corporation. Tali società sono caratterizzate da uno scopo sociale allargato poiché, oltre alla finalità lucrativa, perseguono statutariamente una finalità ideale. Esse rimangono soggette all'ordinaria disciplina societaria. La legge n. 208 infatti si aggiunge a quest'ultima, senza introdurvi deroghe espresse.
Tradizionalmente la finalità altruistica è tipica degli Enti del Terzo settore; è quindi possibile affermare che il legislatore italiano abbia voluto superare la dicotomia sussistente tra enti profit ed enti no profit. Tale superamento sembrerebbe essere confermato anche dalla recente modifica inerente alla disciplina dell'istituto giuridico dell'impresa sociale. Nell'ultimo capitolo è stata perciò analizzata la disciplina dell'impresa sociale al fine di compararla con quella della società benefit. Sono state inoltre ripercorse le teorie istituzionalistiche e contrattualistiche al fine di comprendere se davvero lo scopo lucrativo, successivamente all'introduzione delle società benefit, possa dirsi effettivamente tramontato.
File