ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09082016-114253


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
CATALANO, ELENA
URN
etd-09082016-114253
Title
L'immagine della leonessa nell'arte e nelle fonti letterarie medievali
Struttura
CIVILTA' E FORME DEL SAPERE
Corso di studi
STORIA E FORME DELLE ARTI VISIVE, DELLO SPETTACOLO E DEI NUOVI MEDIA
Commissione
relatore Ascani, Valerio
correlatore Pontari, Paolo
correlatore Collareta, Marco
Parole chiave
  • leonessa
  • leone
  • iconologia
  • iconografia
  • Logos
Data inizio appello
26/09/2016;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
26/09/2086
Riassunto analitico
La mia tesi di laurea magistrale in iconografia e iconologia medievale si occupa della rappresentazione della leonessa nell’arte dell’Età di Mezzo. La ricerca si presenta sostanzialmente composta da due parti: la prima è dedicata all’immagine letteraria della leonessa mentre la seconda si concentra su quella artistica. Le conclusioni, oltre a riassumere i risultati a cui sono giunta, si propongono di valutare in che misura le opere d’arte rappresentanti la leonessa comunichino con le fonti letterarie che la riguardano.<br>Dal confronto con le opere d&#39;arte rappresentanti una leonessa e con le fonti letterarie (principalmente esegetiche) che la riguardano è emerso che non è possibile comprendere completamente la figura artistica della leonessa basandosi solamente sulla sua immagine letteraria: essa non è semplicemente il prodotto delle opinioni degli scrittori medievali ma deriva anche dall’invenzione di artisti e committenti. Per riuscire a capire fino in fondo i messaggi affidati alla figura artistica della leonessa è inoltre necessario approfondire, almeno in parte, anche l’immagine letteraria e artistica del leone. Alla luce della mie ricerche, credo infatti che le rappresentazioni artistiche del maschio e della femmina siano strettamente connesse e che non sia possibile comprendere completamente il significato dell’una senza confrontarsi anche con quello dell’altro. Contemporaneamente, l’altra importante conclusione a cui sono giunta è che il filo conduttore che unisce il leone e la leonessa delle rappresentazioni altomedievali fino a quelle del primo Trecento è la Parola, concepita nella quasi totalità dei parte dei casi come mezzo di Salvezza. <br>
File