ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09072016-205326


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
CALOGERO, MARCELLO
URN
etd-09072016-205326
Title
Alfonso Lombardi (1497 circa-1537). I primi anni a Bologna.
Struttura
CIVILTA' E FORME DEL SAPERE
Corso di studi
STORIA E FORME DELLE ARTI VISIVE, DELLO SPETTACOLO E DEI NUOVI MEDIA
Supervisors
relatore Prof. Farinella, Vincenzo
correlatore Prof. Ferretti, Massimo
Parole chiave
  • terracotta
  • scultura
  • cinquecento
  • alfonso lombardi
Data inizio appello
26/09/2016;
Consultabilità
Parziale
Data di rilascio
26/09/2019
Riassunto analitico
Alfonso Lombardi (1497 circa-1537) è un protagonista dimenticato della storia della scultura del Cinqucento. Egli fu attivo principalmente a Bologna e in alcuni centri dell'Emilia (Faenza, Castelbolognese) a partire dal terzo decennio del secolo. La sua carriera, tuttavia, cominciò alla corte di Ferrara e – salvo un effimero ritorno in patria – si concluse al servizio del cardinal Ippolito de' Medici a Roma.
La realizzazione di sculture in marmo e terracotta per edifici di culto bolognesi (San Petronio, San Giuseppe di Galliera, San Bartolomeo della Pioggia ed altri) fu affiancata dall'esecuzione di numerosi busti ritratto per la corte di Federico II Gonzaga a Mantova.
La tesi si focalizza sugli anni d'esordio dello scultore, e in particolare sul gruppo monumentale dei Funerali della Vergine per l'oratorio superiore di Santa Maria della Vita. La scultura in terracotta di Alfonso in questo periodo risulta influenzata dalla pittura contemporanea: dai raffallesti bolognesi degli anni venti fino a Dosso Dossi.
File