ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09072015-104836


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
BALDOCCHI, VALENTINA
URN
etd-09072015-104836
Title
"Scrisse, pinse, cantò". Il mito letterario di Irene da Spilimbergo dal tardo Rinascimento ai giorni nostri
Struttura
FILOLOGIA, LETTERATURA E LINGUISTICA
Corso di studi
LINGUA E LETTERATURA ITALIANA
Commissione
relatore Prof. Masi, Giorgio
Parole chiave
  • Cinquecento
  • Irene da Spilimbergo
  • mito letterario
  • esempio femminile
Data inizio appello
28/09/2015;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Partendo dalla raccolta di "Rime in morte di Irene di Spilimbergo", pubblicata a Venezia nel 1561, curata da Dionigi Atanagi e introdotta dalla "Vita della Signora Irene", si cerca di ricostruire la figura storica della giovane donna prematuramente scomparsa e ripercorrere i motivi e le fasi della sua idealizzazione. La fama di Irene, allieva di Tiziano e celebrata dai maggiori poeti del suo tempo, acquista nuovo vigore nel corso dell'Ottocento, secolo in cui il mito legato al suo personaggio viene ripreso e rielaborato in diversi contesti letterari.
File