ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09062017-200945


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
SCHIFFINO, FIORELLA
URN
etd-09062017-200945
Title
La recente disciplina dei mezzi di investigazione tecnologica nell'ordinamento penale spagnolo
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Prof. Bresciani, Luca
Parole chiave
  • processo penale spagnolo
  • mezzi dell'investigazione tecnologica
  • virus espia
  • trojan
Data inizio appello
25/09/2017;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Il Processo Penale è uno strumento attraverso il quale gli organi giurisdizionali possono giudicare e rendere eseguibile il giudicato. <br>Il diritto penale solo può essere applicato per il tramite dei tribunali, e solo mediante lo strumento penale. Ciò significa che, nell’applicazione del diritto penale, sono riscontrabili tre diversi monopoli: il monopolio statale, chiamato ius puniendi, esclusivo dello Stato. Da ciò deriva la proibizione dell’autotutela nell’ambito penale, nonostante esistano eccezioni quali la legittima difesa, soggetta a determinati limiti e requisiti, inoltre i soggetti privati non possono disporre delle pene.<br>Ulteriore monopolio è quello giurisdizionale, secondo cui solo gli organi giurisdizionali possono dichiarare l’esistenza dei delitti ed imporre le pene.<br>Infine il monopolio processuale: solo gli organi giurisdizionali possono applicare il diritto penale attraverso un processo penale. Non esiste altro organismo. Si tratta di una garanzia giurisdizionale penale.<br>Non esiste una relazione giuridica materiale penale tra l’autore e la vittima di un reato. Inoltre, la vittima del delitto non ha diritto che venga imposta una pena all’autore del reato, né tanto meno una pena di un determinato contenuto. Questo diritto spetta solo ed esclusivamente allo Stato.<br>
File