ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09062012-123613


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
DEGL'INNOCENTI, LAURA
URN
etd-09062012-123613
Title
La Compliance del sistema dei controlli interni nelle imprese di assicurazione
Struttura
ECONOMIA
Corso di studi
BANCA, BORSA E ASSICURAZIONI
Commissione
relatore Dott.ssa Cappiello, Antonella
Parole chiave
  • risk management
  • compagnie assicurative
  • solvency II
  • regolamento ISVAP 20/2008
  • compliance
  • Enterprise risk management
  • controlli interni
Data inizio appello
11/10/2012;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
11/10/2052
Riassunto analitico
La Tesi inizia parlando della nuova proposta di direttiva UE, Solvency II, della quale non esiste ancora un testo definitivo approvato e che ha lo scopo di estendere la normativa di Basilea II al settore assicurativo. L’obiettivo non è solo quello di modificare i criteri quantitativi per il calcolo del margine di solvibilità, ma di rivedere il complesso di regole a presidio della stabilità delle imprese. Una delle caratteristiche fondamentali di questo nuovo sistema è la sua articolazione in tre pilastri, analogamente a quanto previsto in Basilea II: il primo di questi, riguarda i requisiti quantitativi; il secondo i requisiti qualitativi (in particolare nell’ambito della gestione del rischio); il terzo avente ad oggetto la disciplina di mercato, che comprende tutto ciò che riguarda la corretta informazione e trasparenza da parte degli operatori.<br>In particolare l’elaborato si sofferma sul tema del secondo pilastro: sulla gestione del rischio e sul sistema del controllo interno dato che l’entrata in vigore di Solvency II aumenterà ulteriormente la già alta attenzione su di essi. Soprattutto per quanto riguarda la Funzione di Compliance nel sistema dei controlli interni, introdotta dall’attuale Regolamento ISVAP 20/2008, sviluppata e specializzata sempre di più in vista di Solvency II. Viene approfondito sia lo sviluppo dell’ambito normativo della Funzione, sia quello organizzativo per poi portare ad evidenza la diversa gestione da parte di alcune compagnie assicurative.<br>
File