ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09052014-164533


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
CASAZZA, ALBERTO
URN
etd-09052014-164533
Title
Il patto di famiglia: un contratto "poliedrico" a ratio speciale
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Prof.ssa Navarretta, Emanuela
Parole chiave
  • azione di riduzione
  • collazione
  • divisione
  • partecipazioni sociali
  • azienda
  • divisione transattiva
  • causa complessa
  • giudicato sostanziale
  • divieto dei patti successori
Data inizio appello
10/10/2014;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Il presente elaborato analizza il contratto denominato "patto di famiglia" sotto quattro profili fondamentali: il rapporto con l'ordinamento giuridico nel suo complesso, l'analisi funzionale e strutturale dell'istituto, il momento patologico e delle sopravvenienze attinenti al contratto. L'opera si propone di ricercare un'interpretazione improntata alla ragionevolezza, in modo da consentire un'applicazione sistematicamente coerente e agevolare l'operato dei notai in sede di stipula. Tutto ciò impone la considerazione del conflitto tra istanze equitative a favore dei legittimari e libertà dispositiva di imprenditori e titolari di partecipazioni societarie, risolubile soltanto mediante un'attenta ricostruzione dei fondamenti della disciplina vigente, in aggiunta, eventualmente, a proposte de jure condendo. Tuttavia, prima di auspicare un intervento legislativo, dovere dell'interprete è quello di collegare i tasselli dell'istituto, in ossequio alla coerenza logica dell'ordinamento giuridico: l'istituto in esame, peraltro, rappresenta una miniera di ricerca sperimentale per il giurista, attesi i notevoli collegamenti multidisciplinari insiti nello stesso, cosicché risulta ancora più importante stabilire un'ermeneusi che tenga conto della ricchezza del sistema civilistico italiano e ne custodisca l’armonia assiologica.
File