ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09052013-110940


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC6
Author
POCAI, BENEDETTA
URN
etd-09052013-110940
Title
Differenze di genere nella prevalenza di PTSD secondo DSM-5 versus DSM-IV-TR: uno studio su 512 adolescenti sopravvissuti al terremoto di L'Aquila 2009.
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Commissione
relatore Prof.ssa Dell'Osso, Liliana
Parole chiave
  • PTSD
  • DSM-5
  • differenze di genere
  • terremoto
Data inizio appello
24/09/2013;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
I nuovi Criteri per il PTSD presenti nel DSM-5, selezionati dopo un lungo dibattito, impongono la necessità di indagare l’impatto della nuova impostazione nosografica sulla diagnosi del disturbo post-traumatico. La task force per il DSM-5 ha più volte ribadito l’intenzione di rendere più reattivi i criteri diagnostici, aumentando la specificità e riducendo quindi le potenziali sovrapposizioni con altri disturbi psichiatrici. Alcuni studi condotti precedentemente alla pubblicazione del DSM-5, hanno analizzato differenti campioni sulla base dei criteri del DSM-IV-TR, confrontandoli poi con quelli proposti per il DSM-5 (Forbes et al., 2011; Calhoun et al., 2012; Elhai et al., 2012). Tali studi si sono occupati soprattutto di analizzare possibili modelli alternativi per la diagnosi, valutandone l’impatto sulla prevalenza.<br>Attraverso le varie edizioni del DSM è stata confermata una differenza di genere significativa tra i tassi di PTSD ma, prendendo in esame il DSM-5, ancora non ci sono dati riguardanti tale differenze. L’obiettivo di questo studio è proprio quello di andare a investigare le eventuali differenze di genere tra i pazienti con PTSD reclutati all’interno di un campione di 512 studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori esposto al terremoto che ha colpito L’Aquila il 6 Aprile del 2009. Tutti i soggetti erano presenti durante la catastrofe e sono stati quindi esposti a un trauma che soddisfa automaticamente il Criterio A del DSM-5.<br>
File