ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09032010-093300


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC6
Author
ROSATI, CARLO MARIA
URN
etd-09032010-093300
Title
Confronto retrospettivo tra la chirurgia laparoscopica ad accesso singolo e quella ad accesso multiplo per le emicolectomie destre in pazienti con neoplasia
Struttura
MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Commissione
relatore Prof. Pietrabissa, Andrea
Parole chiave
  • ENDOCONE
  • SPLS
  • SILS
  • emicolectomia destra
Data inizio appello
21/09/2010;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
21/09/2050
Riassunto analitico
Premessa<br>Studi prospettici randomizzati hanno validato l&#39;approccio laparoscopico per il trattamento chirurgico del cancro del colon, dimostrandone la sicurezza, la superiorità nei confronti del tradizionale approccio laparotomico sugli esiti a breve termine (decorso peri- e post-operatorio) e la non-inferiorità per quanto riguarda la radicalità oncologica e gli esiti a lungo termine. Vantaggi e svantaggi dell&#39;innovativo approccio laparoscopico ad accesso singolo devono invece essere ancora dimostrati.<br><br>Obiettivo<br>Mettere a confronto l&#39;approccio laparoscopico ad accesso singolo con quello laparoscopico convenzionale (ad accesso multiplo) per le emicolectomie destre eseguite in pazienti con adenoma e/o adenocarcinoma del colon.<br><br>Materiali e metodi<br>Due gruppi di pazienti con neoplasia del colon sottoposti ad emicolectomia destra laparoscopica: 26 ad accesso singolo (con il dispositivo Cuschieri ENDOCONE™) e 39 ad accesso multiplo. Confronto delle caratteristiche demografiche, della stadio patologico, del grado di differenziazione, del decorso peri- e post-operatorio e della radicalità oncologica dell&#39;intervento (stato dei margini di resezione ed estensione della linfadenectomia).<br><br>Risultati<br>Ad un livello GLOBALE inferiore al 5%, non sono state rilevate differenze significative tra i due gruppi, ad eccezione di una ripresa di una dieta solida più rapida e una degenza più breve nel gruppo laparoscopico ad accesso singolo. La potenza INDIVIDUALE dei confronti effettuati è risultata elevata.<br><br>Conclusioni<br>L&#39;approccio laparoscopico ad accesso singolo è risultato non inferiore a quello convenzionale ad accesso multiplo per quanto riguarda il decorso peri- e post- operatorio e la radicalità oncologica. Esso sembra anzi offrire una convalescenza più rapida. Ulteriori studi, di tipo prospettico randomizzato, saranno necessari per confermare o meno tali conclusioni.
File