ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09022014-000225


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC5
Author
PALLESI, ROMINA
URN
etd-09022014-000225
Title
Isolamento e tipizzazione di miceti cheratinofili da cani da seguito e da specie selvatiche cacciate.
Struttura
SCIENZE VETERINARIE
Corso di studi
MEDICINA VETERINARIA
Commissione
relatore Prof.ssa Mancianti, Francesca
correlatore Dott.ssa Nardoni, Simona
controrelatore Prof. Poli, Alessandro
controrelatore Prof. Corazza, Michele
Parole chiave
  • cane da caccia
  • lepre
  • riccio
  • dermatofili
  • funghi cheratinofilihunting dog
  • brown hare
  • hedgehog
  • dermatophytes
  • keratinophylic fungi
Data inizio appello
19/09/2014;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
<br>Nel presente lavoro di tesi è stata valutata la presenza di dermatofiti e funghi cheratinofili in campioni dermatologici ottenuti con la tecnica della spazzola da 44 ricci, 193 cani da caccia e 73 lepri apparentemente sani, residenti in Toscana. <br>Centouno campioni ottenuti da cane, 22 da lepre e 18 da riccio sono risultati positivi all’esame colturale. Trichophyton terrestre e Chrysosporium spp. sono stati isolati da ciascuno dei tre gruppi di animali inclusi nell’indagine. Trichophyton ajelloi e la specie zoofila Trichophyton erinacei, il cui serbatoio naturale è rappresentato dal riccio, sono invece stati isolati esclusivamente da esemplari di specie canina. Altri funghi ottenuti in coltura erano rappresentati dai contaminanti ambientali Alternaria sp., Candida lipolytica, Cladosporium sp., Penicillium sp. e Scopulariopsis sp.<br>Sulla base dei risultati ottenuti, il ruolo epidemiologico rivestito dalle specie animali oggetto del lavoro nel mantenimento e conseguente diffusione delle infezioni da dermatofiti appare limitato. Appare infine possibile confermare anche negli animali variazioni nel quadro epidemiologico delle infezioni da dermatofiti, così come riportato in letteratura per la specie umana.<br><br>The aim of this study was to investigate the occurrence of dermatophytes and keratinophylic fungi on the coat of 193 hunting dogs, 73 brown hares and 44 hedgehogs living in Tuscany by hair brush technique. All animals were apparently healthy. One hundred eleven out of 193, 22 out of 73 and 18 out of 44 hair samples gave positive culture results in dogs, brown hares and hedgehogs, respectively.<br>Trichophyton terrestre and Chrysosporium spp. were isolated from all three groups of animals while Trichophyton ajelloi and the zoophylic species Trichophyton erinacei whose natural reservoir is represented by hedgehog, were cultured from one dog each. Other isolated fungi were the environmental contaminants Alternaria sp., Candida lipolytica, Cladosporium sp., Penicillium sp. and Scopulariopsis sp.<br>On the basis of the results obtained, the investigated animals seem to play a limited epidemiological role as carriers of zoophilic dermatophytes. In addition, as many factors are implicated in dermatophytic infections, their epidemiological change from time to time could be hypothesized.
File