ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09022013-123500


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
ZANFORLIN, ROBERTA
URN
etd-09022013-123500
Title
Studio prospettico sugli aspetti citologici dei noduli mammari canini
Struttura
SCIENZE VETERINARIE
Corso di studi
MEDICINA VETERINARIA
Commissione
correlatore Dott.ssa Innocenti, Viola Maria
controrelatore Dott.ssa Millanta, Francesca
relatore Dott.ssa Marchetti, Veronica
Parole chiave
  • cane
  • ghiandola mammaria
  • tumori mammari
  • citologia
  • diagnosi
Data inizio appello
20/09/2013;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Riassunto<br><br>Parole chiave: ghiandola mammaria, tumori mammari, cane, citologia, diagnosi<br><br>I tumori mammari sono le neoplasie più frequenti nella cagna, nel cui approccio diagnostico la citologia, a differenza della Medicina Umana, ha una serie di limitazioni. In questo studio abbiamo valutato preparati citologici di noduli mammari per valutare l&#39;accuratezza diagnostica della citologia nei vari tipi di tumori mammari e per individuare i pattern citologici la cui valutazione può maggiormente essere utile ai fini diagnostici. A tal scopo sono stati valutati 40 campioni citologici ed è stata trovata una differenza significativa nei tumori maligni riguardo il pattern cromatinico, la presenza di macrofagi, anisocariosi e la maggiore area nucleare. L&#39;osservazione sistematica di tali parametri può, ampliando la casistica, rendere la citologia un metodo di notevole ausilio diagnostico.<br><br><br>Abstract<br><br>Keywords: mammary gland, mammary tumors, dog, cytology, diagnosis <br><br>The mammary tumors are the most common neoplasias in female dogs, in which diagnostic approach cytology, unlike human medicine, has a number of limitations. <br>In this study we cytologically evaluate FNAs from breast lumps in order to evaluate the diagnostic accuracy of cytology in different types of breast cancer and to define which are the cytological patterns whose evaluation can be most helpful to arrive at a diagnosis.<br>For this aim we evaluated 40 cytological samples and found a significant difference in malignant tumors regarding the chromatin pattern, the presence of macrophages, anisokaryosis and the greater nuclear area. The systematic observation of these parameters can, expanding the records, making cytology a method of considerable diagnostic aid<br>
File